,,
Virgilio Sport SPORT

"Caressa iettatore": il video che scatena i tifosi

Il giornalista vittima di sfottò sul web per il pronostico su Juve-Ajax

Nelle ore successive all’eliminazione della Juventus dalla Champions League sul web s’è scatenata sia la rabbia dei tifosi bianconeri, sia la gioia degli anti-Juve, con meme, immagini e video di ogni tipo volti a prendere in giro l’ambiente bianconero. Le due fazioni, però, si sono trovate unite nel bollare come “iettatore” Fabio Caressa, giornalista di Sky Sport che nell’appuntamento domenicale del “senza giacca” aveva commentato con un certo sarcasmo gli elogi raccolti dall’Ajax nei giorni precedenti alla gara, facendo intendere che, all’Allianz Stadium, i lancieri avrebbero avuto grandi difficoltà contro la solidità e la concretezza della Juventus. 

IL VIDEO. Il video del pronostico di Caressa è tornato puntualmente a circolare sui social nei minuti successivi alla sconfitta dei bianconeri, seguito da commenti denigratori di ogni tipo. “Vediamo che dicono “il resultatismo”… “a me piace il gioco…”. Posso dire una cosa: ora vediamo l’Ajax… squadra di fenomeni, eh, vediamo l’Ajax con la Juve: sono curiosissimo di vederla…”, dice Caressa nel video. “Magari gioca una grande partita, son curiosissimo. Perché è questa divisione qua tra Ajax e Juventus: da una lato i “situazionisti”, cioè quelli che dicono “il grande gioco” etc., e la Juventus che è un’altra cosa, concretezza. Voglio vedere come andrà a finire. Poi magari, l’Ajax fino ad adesso è la grande sorpresa della Champions e sicuramente gioca benissimo diverte, in campionato non è in testa…”. 

I COMMENTI. I commenti sul web sono spietati. E se il collega Ivan Zazzaroni si limita a un “Mamma mia” su Twitter, altri non usano il fioretto. Si va dall’ironia di Veronica (“Caressa non ne sbaglia una”) o di Matteo (“Nostradamus, scànsete”), a chi si dispera di non aver visto il video prima della gara, come Davide: “Se vedevo questo spezzone di video mi giocavo il passaggio del turno Ajax”. C’è poi anche chi usa toni decisamente più duri, come Uno: “Parla da esperto del bar di sotto… l’arroganza da psuedo esperto dopo due aperitivi”, oppure Garen: “Dà un fastidio assurdo anche solo il modo in cui dice tutto questo”. Davide, infine, sintetizza così: “Due sono le cose: o non ne becca una manco a pagare oppure è il più grande gufo della storia”. 

SPORTEVAI | 17-04-2019 10:33

"Caressa iettatore": il video che scatena i tifosi

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...