,,
Virgilio Sport SPORT

Isolde Kostner sbarca sull'Isola: le vittorie, il ritiro, l'hotel

La campionessa discesista di Ortisei, Isolde Kostner, ha lasciato definitivamente il mondo dello sci anche se sulla neve ci è rimasta

Brignone, Goggia e Bassino. La valanga rosa dello sci italiano è tornata. Ma c’è stato anche un tempo in cui il nostro sci vinceva, e tanto, in Coppa del Mondo, Mondiali e Olimpiadi. Erano i tempi di Alberto Tomba, certo, di Deborah Compagnoni, chiaro, ma anche di Isolde Kostner. Una discesista sublime quando c’erano da far correre gli sci. Lei che muoveva i suoi piedi sugli attacchi con gran delicatezza. La stesa con cui si è tenuta fuori dai riflettori, un po’ all’opposto di sua cugina, la più giovane pattinatrice Carolina Kostner.

Una carriera in discesa per Isolde Kostner

Isolde Kostner è nata a Bolzano il 20 marzo 1975. Lei però si è sempre dichiarata sciatrice di Ortisei. In Coppa del Mondo gareggiava nelle discipline veloci, la discesa libera e il super gigante. Ha vinto 15 volte in CdM (12 in discesa libera e 3 in supergigante), una sola in meno di Deborah Compagnoni. Vanta anche nel suo palmares 2 Coppe del Mondo di discesa libera, tre medaglie olimpiche (1 argento a Salt Lake City nel 2002 e 2 bronzi), anche se l’è sempre sfuggito l’oro che avrebbe coronato al massimo la sua carriera. Si è rifatta però ai Mondiali dove ha vinto 2 volte l’oro (supergigante a Sierra Nevada 1996 e supergigante a Sestriere 1997.
È stata portabandiera per l’Italia durante la cerimonia di apertura dei XIX Giochi olimpici invernali di Salt Lake City 2002.

Il ritiro dallo sci: la famiglia di Isolde Kostner

Il 10 gennaio 2006, un mese prima dei XX Giochi olimpici invernali di Torino 2006, la Kostner annunciò il suo ritiro dall’attività agonistica, motivato dal desiderio di dedicarsi alla famiglia e al bambino di cui rese noto essere in attesa. Ed infatti il 26 febbraio 2006 sfilò in abito nuziale nel corso della cerimonia di chiusura dei XX Giochi olimpici invernali, spegnendo la fiamma olimpica.

Il dopo sci: la scelta dell’albergo e l’Isola dei famosi 2021

Come detto, Isolde Kostner è stata sempre molto riservata, già da atleta, lontana dai clamori e dalla ribalta a differenza degli altri alfieri dello sci azzurro, Compagnoni e Tomba. Di lei si sa molto poco. Nel 2007 partecipò come concorrente alla seconda edizione del programma televisivo di Rai 1 Notti sul ghiaccio (la versione on ice di Ballando con le Stelle) chiudendo al terzo posto. Insieme al marito Werner Perathoner, suo ex maestro di sci, ora gestisce l’esclusivo residence a 3 stelle superior Garni Residence Soraiser a Selva di Val Gardena.

Proprio sul sito dell’albergo alpino Isolde racconta qualcosa nella sua vita lontano, mica tanto, dalle piste da sci:

“Durante l’anno partecipo a diverse gare di beneficenza, alle quali ho occasione di incontrare vecchi amici del giro della coppa del mondo, con i quali ci divertiamo molto, recuperando il tempo che non abbiamo passato insieme negli anni di attività per mancanza di tempo. Mi piace stare a casa con la mia famiglia e mi ritengo fortunata ad avere l’albergo, dove posso lavorare senza muovermi di casa ed essere così presente il più possibile per i bambini e mio marito Werner, che sono al centro della mia vita. Il mio tempo libero lo passo molto volentieri facendo escursioni in montagna e praticando sport, come ovviamente lo sci, lo sci di fondo, lo sci con le pelli di foca, bici e pilates. Per rilassarmi leggo o faccio dei lavori a mano o ancor meglio, un po`di wellness”.

Nulla poi. Qualche intervista e molta discrezione fino all’imprevedibile scelta di entrare a far parte del cast dell’Isola dei famosi, edizione 2021.

SPORTEVAI | 06-04-2021 09:20

Isolde Kostner sbarca sull'Isola: le vittorie, il ritiro, l'hotel Fonte: Ansa/Facebook

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...