,,
Virgilio Sport SPORT

Ciclismo, Cassani: "Nibali lascia un vuoto. Sto lavorando per formare il mio team"

Grandi progetti e qualche rammarico per Davide Cassani, che ora non più CT può dedicarsi al suo grande sogno.

13-05-2022 16:41

L’ex CT della nazionale italiana di ciclismo Davide Cassani ha parlato nel mese del Giro d’Italia. Inevitabile un commento sull’addio di Vincenzo Nibali, mentre è impegnato in progetti davvero impegnativi come per esempio una formazione italiana che possa andare al World Tour.

Queste le parole di Cassani su Nibali, mentre regala anche un suo pronostico sul vincitore della Corsa Rosa:

“Il vuoto che ci sarà col ritiro di Nibali sarà complicato da riempire. Perché Nibali è stato un grande personaggio rimasto sempre lo stesso, con quell’aggressività silente e la pazienza che ha sempre avuto nel tornare grande dopo le cadute che gli hanno levato un Mondiale e pure un edizione dei Giochi Olimpici. Uno dei migliori dal Dopoguerra a oggi, non ho dubbi a riguardo. Chi vince il Giro? Carapaz rimane il mio favorito. Ma Simon Yates è davvero tosto”.

Cassani poi ritorna a parlare anche dal suo addio da CT della nazionale:

“Mi hanno rimandato a casa, mi hanno detto che non c’erano accrediti per tutti fino alla fine dei Giochi Olimpici. Ci sono rimasto davvero malissimo. Tuttavia ho rispettato la decisione. Il presidente della Federciclismo opera le sue scelte e se ha pensato che non fossi giusto per il ruolo di CT ha fatto bene a sostituirmi. Ha cercato di dare una sua impronta alla Federazione. Ma ho anche trovato le energie per tornare, come tante volte nella mia vita e tutte le volte che è successo ho avuto più di quanto lasciato prima. Tutte queste vittorie sono state vittorie di squadra. E ho un ulteriore orgoglio, quello di aver istruito i CT del futuro. E anche Daniele Bennati, il mio erede, era nelle mie rappresentative. È un ragazzo onesto e l’onestà è la miglior dote per un commissario tecnico”.

Infine, una parola anche sul suo nuovo progetto di una squadra italiana per il World Tour:

“Sto lavorando per cercare sponsor per il mio team. È un mio sogno. I grandi sponsor vogliono investire più negli eventi del ciclismo che nelle squadre, con alcune eccezione, come per esempio la Segafredo. Tuttavia il ciclismo ha una grande forza visiva. Ho parecchie idee, in Italia abbiamo la conoscenza e molti corridori da iniziare. Spero di poter rendere realtà presto e poter ripartire già nel 2023″.

OMNISPORT

Ciclismo, Cassani: "Nibali lascia un vuoto. Sto lavorando per formare il mio team" Fonte: Getty

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...