Virgilio Sport

Da Gomorra a Juve-Napoli, non si placano polemiche su Genny

Il celebre attore napoletano Salvatore Esposito si scaglia contro il 3-0 a tavolino ma è polemica in rete

15-10-2020 09:52

‘Mo ce ripigliamm’ tutt’ chell che è ‘o nuost’. Chissà se lo pensa il Napoli alla luce del verdetto, in prima istanza, del giudice sportivo che ha dato la vittoria a tavolino alla Juventus, con tanto di -1 in classifica agli azzurri, dopo la “non” partita dello scorso 4 ottobre. E proprio da uno dei protagonisti, se non il protagonista assoluto di Gomorra, Salvatore Esposito meglio conosciuto come il boss Gennaro Savastano sul set della serie tv cult è arrivata una polemica in rete che non si placa.

Genny di Gomorra: “Juve-Napoli rinviata sul campo”

L’attore che ha prestato il volto al boss della famiglia Savastano subito dopo la sentenza del giudice sportivo che ha sancito la vittoria a tavolino della Juventus sul Napoli ha twittato la sua amarezza con un pizzico di sana ironia partenopea: “Chiedo per un amico… Cosa sarebbe accaduto, vista la situazione Covid in casa Juve (vedi Ronaldo etc.), se si fosse giocata Juve-Napoli?”. Poco prima aveva postato un altro messaggio provocatorio “#JuveNapoli 3-0  a tavolino. #JuveNapoli rinviata sul campo”! con un evidente riferimento al volersi fregiare da parte della Juve dei due scudetti revocati con Calciopoli.

Juve-Napoli, bufera social su Salvatore Esposito

Ancora oggi il doppio tweet dell’attore partenopeo scatena feroci polemiche in rete, con la solita netta contrapposizione tra juventini e antijuventini, soprattutto tifosi del Napoli che proprio non ci stanno a vedersi affibbiata una sconfitta senza giocare, con la beffa del punto di penalizzazione. “Salvatore il Napoli ricorrerà fino al Tas di Losanna. È solo il primo tempo” scrive una tifosa ma qualcuno obietta: “Al TAS non vi conviene.” allegando un titolo di una sentenza di 3-0 a tavolino confermata dal Tas.

“Dopo questa sentenza non è morto il campionato ma il calcio governato da un associazione a delinquere di cui si conoscono bene i mandanti. Deve restare una sola squadra a giocare e derubare se stessa!!!” è l’amara provocazione di un altro followers dell’attore. Il dibattito resta aperto “Sono anti juventino dalla nascita ma stavolta non posso dargli torto, il regolamento parla chiaro e va rispettato. Leggete pure comunciato, il Napoli cancella il volo già prima del blocco da parte della asl” ma sono in tanti a non essere d’accordo.

“Quando devi vincere a tavolino perché sul campo non sei capace” è un’altra delle tante provocazioni a cui uno juventino risponde: “Beh, Ronaldo non giocherà le prossime due…. La Juve non sta facendo pressione all’ASL di Torino”, “Gennà siete in torto, e da antijuventino non sai cosa mi costa dar loro ragione…”

Da Gomorra a Juve-Napoli, non si placano polemiche su Genny Fonte: Facebook

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...