Virgilio Sport

De Giorgi e l'allarme stranieri: "Sono troppi"

Il ct dell'Italia campione d'Europa si appella alle istituzioni pallavolistiche: "Quattro stranieri su sei non è la quota giusta, bisogna lasciare spazio ai nostri talenti".

Pubblicato:

De Giorgi e l'allarme stranieri: "Sono troppi" Fonte: Getty Images

Il doppio trionfo delle Nazionali di pallavolo femminile e mascihile agli ultimi Europei non deve far abbassare la guardia sulla necessità che nei campionati nazionali venga dato il maggior spazio possibile ai giocatori italiani.

È questo il messaggio che il ct della nazionale maschile, Ferdinando De Giorgi, ha voluto dare poche settimane dopo l’inizio della nuova stagione dei club.

Intervenuto a Genova per i 75 anni dell’Ussi, De Giorgi non ha lesinato critiche al numero degli stranieri nel campionato italiano, ritenendolo eccessivo: “Gli stranieri nella pallavolo sono importantissimi, ma non bisogna esagerare. Oggi ce ne sono quattro su sei in campo: sono troppi. Bisogna prendere solo quelli bravi e lasciare spazio ai nostri giovani“.

Anche perchè proprio la fiducia data ai giovani, in un momento difficile come quello seguito al fallimento all’Olimpiade, è stata alla base del trionfo all’Europeo: “Non abbiamo fatto una magia, anche se per il poco tempo a disposizione e il cambio generazionale attuato non era facile immaginare la nostra vittoria – ha aggiunto De Giorgi – Avevamo la squadra più giovane del torneo con otto esordienti. Il resto l’ha fatto l’orgoglio di rappresentare la propria nazione“.

 

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...