Virgilio Sport

Dembélé-Barcellona, sconfro frontale: le parole di Laporta

Il presidente dei blaugrana duro dopo la decisione dell'attaccante francese di rifiutare tutte le destinazioni proposte e di restare in Catalogna fino alla scadenza del contratto: "Un danno per se stesso e per il club, ci comporteremo di conseguenza".

Pubblicato:

Dembélé-Barcellona, sconfro frontale: le parole di Laporta Fonte: AFP

Le ultime ore del mercato del Barcellona sono state a dir poco movimentate, sulla falsariga del resto dell’intera sessione invernale, nella quale i blaugrana non hanno rinunciato ad inseguire colpi ad effetto nonostante la delicatissima situazione societaria.

Così in attacco, dopo Adama Traoré, è sbarcato al Camp Nou anche Pierre-Emerick Aubameyang, in arrivo dall’Arsenal nonostante la mancata partenza di Ousmane Dembélé.

Il francese, che andrà a scadenza con il Barça il prossimo 30 giugno, ha optato per il pugno duro, rifiutando tutte le destinazioni proposte dal club, che aveva bisogno della sua uscita per risparmiare l’ingaggio e far quadrare i conti sul fronte acquisti, accettando di fatto di restare in Catalogna da separato in casa fino al termine della stagione.

Intervenuto in conferenza stampa, il presidente Joan Laporta non è stato tenero nei confronti dell’ex Borussia Dortmund: “Il giocatore non ha voluto accettare nessuna delle proposte che gli sono arrivate e questa situazione non va bene né per lui né per il club. Il rinnovo ci avrebbe dato un margine salariale, non si capisce cosa voglia. Riteniamo che abbia un accordo con un altro club. Noi ci comporteremo di conseguenza agendo nel nostro stesso interesse”.

 

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Falkensteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...