,,
Virgilio Sport

Disordini Liverpool-Real Madrid, la Uefa: "Acquistati biglietti falsi"

Al termine della finale di Parigi il massimo ente calcistico europeo ha chiarito la causa degli incidenti del pre-gara che hanno costretto a rinviare di 35 minuti l'inizio del match.

29-05-2022 00:01

Disordini Liverpool-Real Madrid, la Uefa: "Acquistati biglietti falsi" Fonte: Getty Images

Pochi minuti dopo la conclusione della finale della Champions League 2021-’22 tra Liverpool e Real Madrid, che ha visto i Blancos conquistare il trofeo per la 14ª volta nella propria storia, la Uefa ha diramato un comunicato ufficiale per fornire la propria versione sui disordini che hanno scandito il pre-partita, quando diversi tifosi dei Reds sono rimasti bloccati fuori dai cancelli scatenando scontri con le forze dell’ordine costringendo la Uefa stessa a spostare l’inizio del match di 35 minuti.

Si è parlato di ritardi nelle operazioni di ingresso ai tornelli, ma secondo la Uefa è dipeso dal fatto che i tifosi del Liverpool in questione avrebbero acquistato biglietti falsi.

Questo il comunicato dell’Uefa:

“In occasione della partita, i tornelli nella zona dei tifosi del Liverpool sono stati bloccati da migliaia di fan che avevano acquistato biglietti falsi che non funzionavano nei tornelli.

Questo ha creato un accumulo di fan che cercavano di entrare. Di conseguenza, il calcio d’inizio è stato ritardato di 35 minuti per consentire l’accesso al maggior numero possibile di fan con biglietti autentici. Poiché i tifosi fuori dallo stadio continuavano ad aumentare dopo il calcio d’inizio, la polizia li ha dispersi con gas lacrimogeni e li ha costretti ad allontanarsi dallo stadio.

La UEFA è solidale con coloro che sono stati colpiti da questi eventi e esaminerà ulteriormente queste questioni con urgenza insieme alla polizia e alle autorità francesi e alla Federcalcio francese”.

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...