Virgilio Sport

Gino Mäder, il ciclista caduto al Giro di Svizzera è in gravi condizioni

Brutta caduta per Gino Mäder al Giro di Svizzera: tifosi e appassionati in ansia per le condizioni del corridore elvetico della Bahrain-Victorious, precipitato in un burrone.

Ultimo aggiornamento 16-06-2023 11:04

Gino Mäder, il ciclista caduto al Giro di Svizzera è in gravi condizioni Fonte: Ansa

Giornata drammatica al Giro di Svizzera: il ciclista elvetico Gino Mäder della Bahrain-Victorious è precipitato da un burrone nella discesa all’Albulapass, durante la quinta tappa della competizione. Le sue condizioni sono considerate gravi, per le conseguenze dell’impatto con l’asfalto ad alta velocità: secondo le ricostruzione, si è schiantato al suolo dopo aver superato gli 80 chilometri orari. Le immagini della caduta del ciclista nel burrone sono diventate, purtroppo, virali sul web.

Giro di Svizzera, la drammatica caduta di Gino Mäder

Mäder, come sottolineato in precedenza, è caduto ad alta velocità, oltre gli 80 chilometri all’ora, e con lui anche Magnus Sheffield della Ineos Grenadiers, che fortunatamente non ha riportato gravi conseguenze, a parte una ferita alla spalla e una commozione cerebrale. Tutto sommato gli è andata bene, viste invece le gravi condizioni in cui tutt’ora si dibatte lo sfortunato corridore della Bahrain-Victorious.

Come sta Gino Mäder? Il comunicato degli organizzatori

Il corridore svizzero, secondo quanto riporta un comunicato diffuso dagli stessi organizzatori della corsa, è stato trovato riverso nell’acqua di una pozza. Rianimato dopo l’intervento dei soccorritori, reso complicato dal paesaggio impervio in cui è avvenuto l’incidente, Mäder è stato trasferito in ospedale a Chur con l’eliambulanza. Le sue condizioni sono gravi, ma stabili, ed è previsto un bollettino nelle prossime ore.

La nota della Bahrain-Victorious sull’infortunio di Mäder

Anche la Bahrain-Victorious ha diramato un comunicato per aggiornare sulle condizioni del proprio portacolori: “Mäder è stato trovato privo di sensi, rianimato sul posto e poi trasportato in elicottero all’ospedale di Chur. Ulteriori notizie seguiranno dopo che Mäder sarà sottoposto a ulteriori esami. I nostri pensieri e le nostre preghiere sono con Gino”, si legge nella nota della squadra di proprietà di un gruppo sportivo del Golfo. Tanti, naturalmente, i tifosi e gli appassionati in ansia per le sorti dello sfortunato corridore.

Chi è Gino Mäder, il ciclista finito in un burrone

Svizzero classe 1997, 26 anni compiuti lo scorso 4 gennaio, Maeder è diventato professionista nel 2019 e attualmente corre per la Bahrain-Victorious. Longilineo – 181 centimetri di altezza per 61 chili – l osi ricorda per un avvio di carriera davvero promettente: vanta due medaglie di argento rispettivamente agli Europei su pista (2014) e Mondiali su pista juniores (2015). Sono i risultati che hanno poi determinato il forte interesse del contesto pro, al quale è approdato quattro anni fa. All’attivo, otto vittorie su strada, le ultime due datate 2021: sesta tappa al Giro d’Italia e ottava tappa al Giro di Svizzera.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...