Virgilio Sport

Martina Berluti cade da cavallo e muore dopo un giorno di agonia a soli 17 anni: il dolore della sua comunità

A soli 17 anni la promessa dell'equitazione sarda, è deceduta in seguita a un incidente durante l'allenamento: la giovane campionessa aveva solo 17 anni, il ricordo sui social della FISE

Pubblicato:

Elisabetta D'Onofrio

Elisabetta D'Onofrio

Giornalista e content creator

Giornalista professionista dal 2007, scrive per curiosità personale e necessità: soprattutto di calcio, di sport e dei suoi protagonisti, concedendosi innocenti evasioni nell'ambito della creazione di format. Un tempo ala destra, oggi si sente a suo agio nel ruolo di libero. Cura una classifica riservata dei migliori 5 calciatori di sempre.

Aveva solo 17 anni e quella caduta da cavallo, apparsa immediatamente dalle conseguenze devastanti, l’ha condotta a una morte inaspettata che ha segnato una intera comunità, quella dell’Asd Endurance Team del Golfo di Porto Torres, e il mondo dello sport che attendeva l’esplosione agonistica di Martina Berluti, promessa dell’equitazione.

Invece, dopo 24 ore di speranza e attesa condivisa dalle persone la amano e che le sono sempre state accanto, è arrivata purtroppo la conferma della sua scomparsa avvenuta in circostanze drammatiche.

La ricostruzione dell’incidente fatale di Martina Berluti

Secondo quanto ricostruito, la campionessa sarda si stava allenando quando il cavallo è scivolato. Anche lei è caduta, rimanendo a sua volta gravemente ferita in un incidente apparso di grave portata fin dall’immediato, sabato a Porto Torres.

Le sue condizioni sono sembrate subito estremamente serie, tant’è che soccorsa immediatamente Martina è stata poi trasportata in Elisoccorso all’ospedale Santissima Annunciata di Sassari, dove purtroppo – a un giorno dal suo ricovero – è deceduta per le conseguenze causate da questo terribile accadimento.

La conferma della morte della giovane promessa

La tragedia è stata confermata dal comitato regionale della Fise Sardegna, che ha dedicato a Martina sulla pagina Facebook ufficiale un ricordo speciale di Martina:

“Il Comitato regionale Fise Sardegna, il presidente e tutti i componenti del consiglio direttivo del Cr Fise Sardegna sono vicini al dolore dei familiari tutti e porgono le più sentite condoglianze”.

Un dolore profondo, per l’intero movimento che, segnato dalla perdita di una ragazza di appena 17 anni, ha deciso di listare a lutto la pagina e di ricordare in un comunicato firmato dalla FISE nazionale quanto Martina avesse e abbia donato a questo suo amore per i cavalli e l’equitazione, lo sport che aveva intrapreso con determinazione:

“Un lutto colpisce e lascia attonito tutto il mondo degli sport equestri italiani. A causa di un fortuito incidente avvenuto in allenamento ci ha lasciato alla tenera età di 17 anni Martina Berluti. La talentuosa amazzone di Endurance nel suo curriculum annovera anche una medaglia di bronzo conquistata agli ultimi Campionati Italiani Young rider della disciplina che si sono svolti a Pisa – San Rossore. Appresa la tragica notizia il Presidente della FISE, Marco Di Paola, il Consiglio federale, tutto il mono degli sport equestri italiani si stringono alla famiglia Berlutti in questo momento di tragico dolore”.

Fonte: IPA

Una perdita incolmabile, che ha segnato la famiglia e l’intera comunità, avvenuto durante un allenamento di Martina Berluti con l’Endurance Team del Golfo di Porto Torres, ad appena due mesi dalla medaglia di bronzo agli ultimi campionati Italiani Young rider della disciplina, tenutosi a Pisa – San Rossore. Allora era stato premiato il suo talento, come vi mostriamo nella foto sopra, e riconosciuta una progressione che la annoverava tra le promesse di questo sport:

“Una ragazzina sempre sorridente, solare, in gamba – si legge nella nota pubblicata sul social network il tecnico di Endurance della Fise Sardegna, che riporta le parole di Anna Teresa Vincentelli -, che aveva iniziato da bambina con le gare sui pony e poi era arrivata sino ai campionati italiani”.

La breve carriera di una promessa, Martina Berluti

La carriera di Martina era quella di una predestinata: prima del bronzo, nel settembre 2021 aveva conquistato l’oro, in sella a Vendetta Tremenda, sulla distanza di 100 km nella CEIYJ1* ai campionati italiani che si sono disputati al Country Resort di Arborea.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...