Virgilio Sport

Eredità Berlusconi, svelato il testamento: il lascito a Marta Fascina, Dell'Utri e il silenzio su Galliani e il Monza. La lettera ai 5 figli

Il testamento di Silvio Berlusconi: il destino del più vicino tra i collaboratori, del Monza e di quel meraviglioso gioco legato al calcio

06-07-2023 11:18

Elisabetta D'Onofrio

Elisabetta D'Onofrio

Giornalista e content creator

Giornalista professionista dal 2007, scrive per curiosità personale e necessità: soprattutto di calcio, di sport e dei suoi protagonisti, concedendosi innocenti evasioni nell'ambito della creazione di format. Un tempo ala destra, oggi si sente a suo agio nel ruolo di libero. Cura una classifica riservata dei migliori 5 calciatori di sempre.

L’attesa si è interrotta ieri, 5 luglio, quando il testamento di Silvio Berlusconi – presidente di Fininvest, di Forza Italia, del Monza ed ex patron del Milan – è stato aperto e letto agli eredi, ed è stato reso pubblico nella mattinata odierna.

Questo testo è stato accompagnato da una lettera, stesa e firmata dal padre e riservata ai cinque figli: “Grazie, tanto amore a tutti voi, il vostro papà”. Una frase semplice che sarebbe stata inglobata in questa missiva ai 5 eredi, stesa quando Berlusconi era ricoverato al San Raffaele e nel corso di quel ricovero scoprì di avere la leucemia.

Testamento Berlusconi: il nodo Fininvest

Secondo quanto anticipato dall’agenzia ANSA, che avrebbe visionato in esclusiva il documento, la maggioranza di Fininvest andrebbe a Pier Silvio e Marina Berlusconi, avendo ricevuto l’intera quota disponibile: i due figli, avuti dalla prima consorte Carla Elvira dall’Oglio, raggiungono insieme il 53 per cento del gruppo.

In una nota di Marina Berlusconi si precisa che nessuno dei fratelli ha il “controllo solitario” della holding.

“Marina, Pier Silvio, Barbara, Eleonora e Luigi Berlusconi, ricevuta lettura delle volontà testamentarie del padre Silvio Berlusconi, informano che da esse risulta che nessun soggetto deterrà il controllo solitario indiretto su Fininvest spa, precedentemente esercitato dal padre stesso”.

Marta Fascina, il lascito

Entriamo, ora, nel dettaglio di quel che è stato rivelato rispetto agli altri eredi di Berlusconi, oltre ai cinque figli: nel testamento ci sono legati da 100 milioni a testa per il fratello dell’ex premier, Paolo, e per la compagna — che Berlusconi chiamava «mia moglie» — Marta Fascina.

Un capitolo a parte Marcello Dell’Utri, al quale è riservato un lascito da 30 milioni.

“Per il bene che gli ho voluto e per quello che loro hanno voluto a me”.

La decisione già nel 2006

La decisione su Fininvest e sul patrimonio era già stata presa nel 2006, sempre secondo quanto rivelato dall’ANSA. Sul blocco giallo con l’intestazione «Villa San Martino», ha scritto le sue volontà a mano il 2 ottobre del 2022.

“Lascio la disponibile in parti uguali ai miei figli Marina e Pier Silvio. Lascio tutto il resto in parti eguali ai miei 5 figli Marina, Pier Silvio, Barbara, Eleonora e Luigi”. Nel 2020 ha aggiunto le disposizioni a favore del fratello Paolo.

Il silenzio su Galliani e il Monza

Per ora nulla si sa, in merito a Adriano Galliani, suo fido collaboratore, e al Monza: non vi sarebbe menzione alcuna nel testamento letto ieri, cosa che fa pensare che abbia voluto che siano i figli a decidere sul club.

Negli ultimi mesi il club era stato al centro di attenzioni importanti, che dovrebbero portare prima all’ingresso di un socio e poi alla cessione come accaduto per il Milan, che uscì dall’orbita degli interessi di famiglia anni addietro.

Fonte: ANSA

Berlusconi e Galliani

La lettura delle volontà

Secondo il Corriere della Sera, ieri mattina le ultime volontà del Cavaliere sono state lette dal notaio Roveda, professionista che ha il suo studio nel centro di Milano, in presenza di due testimoni, avvocati di lungo corso che seguono gli interessi dei figli del fondatore di Fininvest e di Forza Italia. In rappresentanza di Marina e Pier Silvio c’era Luca Fossati, il legale dello studio Chiomenti che conosce bene la famiglia ma anche le sue attività.

Per Luigi, Barbara ed Eleonora c’era Carlo Rimini, avvocato cassazionista, esperto di diritto di famiglia e delle successioni, con particolare attenzione agli aspetti di diritto internazionale. Nessuno dei cinque figli (alcuni dei quali abitano nei dintorni dello studio) si sarebbe recato in presenza, nello studio notarile, ma avrebbero ascoltato in collegamento la lettura del testamento.

Oggi, prima dell’apertura della Borsa, è arrivato il comunicato del gruppo alla Consob come atteso.

Dicevamo che nulla di esplicito, si sa fino ad ora su Galliani e il Monza, senza considerare le famose 5 Coppe dei Campioni, riproduzioni fedeli di quelle vinte dal Milan e conservate a Villa San Martino, residenza abituale ad Arcore del Cavaliere.

Le 5 Coppe dei Campioni

Le Coppe sono marginali, rispetto a quel che abbiamo riportato, ma rimangono oggetto di domanda. Sono le cinque repliche della Coppa dei Campioni vinte da presidente del Milan e considerate, dall’ex presidente del Consiglio, una delle prime cose da mostrare quando – si legge – introduceva i suoi ospiti alle meraviglie di Villa San Martino.

Sigilli storici di un’epoca che comunque potrebbero figurare nel lascito testamentario, al pari delle opere d’arte – una collezione insuperabile che spazia dal paesaggio comprato all’asta televisiva fino all’opera d’arte. Una varietà che lo storico dell’arte e parlamentare nonché sottosegretario Vittorio Sgarbi – secondo il Corsera ammonta a circa «a una decina di milioni di euro, ovviamente se tutto viene venduto singolarmente».

Fonte: ANSA

Il feretro di Silvio Berlusconi

La sorte del Monza

Sul Monza, infine? Non vi è ancora nulla di certo, da offrire. Adriano Galliani prosegue la sua personale gestione anche in termini di calciomercato senza scosse e senza eccessivo clamore.

Fonte:

Adriano Galliani con Sacchi e Braida

Il Monza sarebbe in vendita, o almeno alla ricerca di un socio in attesa di un passaggio che potrebbe avvenire con il tempo. I cinque eredi Berlusconi avrebbero deciso di concentrare le loro competenze e le loro risorse sulle imprese di maggior centralità: Mediaset, Mondadori (che ha subito già una piccola riorganizzazione) e poi la società che Luigi sta gestendo con oculata attenzione, diversificando gli interessi e gli investimenti.

Gli indizi, per quel che attiene al Monza, portano a Evangelos Marinakis che pure è stato ricevuto ad Arcore nei mesi scorsi e già possiede quote dell’Olympiacos e del Nottingham Forest. E anche su fondi arabi e americani. Ma non vi è certezza alcuna.

Il primo segno concreto, post apertura testamento è stato l’annuncio ufficiale – sul sito del Monza – della nascita del trofeo “Silvio Berlusconi” che vedrà contrapposta alla squadra brianzola il suo Milan.

“Nel nome di Silvio Berlusconi, AC Monza e AC Milan annunciano la scelta di istituire il ‘Trofeo Silvio Berlusconi’, un’amichevole che i due Club amati dal Presidente disputeranno ogni anno e la cui prima edizione si terrà l’8 agosto. La sfida sarà Monza-Milan, all’U’Power Stadium di Monza, con calcio di inizio alle ore 21. Nelle stagioni successive ci sarà un’alternanza degli stadi dei due Club in cui sarà disputato il match”.

Il bilancio e il mercato

Il Monza, dal momento dell’acquisizione nel settembre del 2018 a oggi, ricordiamo che ha dato i suoi onori e anche diversi oneri: il club a Silvio Berlusconi e alla Fininvest è costato 192,8 milioni di euro considerando, oltre agli investimenti per le campagne acquisti, anche le spese necessarie per l’ammodernamento dell’U Power Stadium e del centro sportivo di Monzello.

Galliani, che pure pare attivo e presente sul mercato in questo avvio della sessione estiva è, però, anch’egli in attesa di sapere e di comprendere se i cinque figli di Berlusconi cederanno il club brianzolo, ultima invenzione del Cavaliere, come parevano intenzionati a fare anche prima dell’apertura del testamento.

Eredità Berlusconi, svelato il testamento: il lascito a Marta Fascina, Dell'Utri e il silenzio su Galliani e il Monza. La lettera ai 5 figli Fonte: ANSA

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...