SPORT
  1. Home
  2. ESPORT

ESports: ecco cos'è il "Progetto ombra" della McLaren

Il team di esports McLaren sta cercando un player da affiancare a Rudy van Buren, già presente nella squadra

Che cos’è il McLaren Shadow Project, meglio noto come “progetto ombra“? Si tratta di un programma di corse virtuali che farà, appunto, ‘ombra’ al mondo reale del team McLaren Racing. Parliamo del World’s Fastest Gamer, un torneo che vedrà il vincitore occupare un posto nel nuovo team di esports McLaren, che sta cercando qualcuno da affiancare a Rudy van Buren, già presente nella squadra.

“McLaren Shadow Project sarà la gara di sport da corsa più aperta e inclusiva del pianeta. Stiamo cercando i corridori virtuali più talentuosi di tutti i paesi e sfondi. Per rendere questo possibile abbiamo stretto una partnership con i più grandi marchi di giochi di corse del mondo: Real Racing ™ 3 su dispositivi mobili, Forza Motorsport su Xbox, PC racing sims iRacing e rFactor 2” – ha spiegato Ben Payne, direttore degli eSports della McLaren.

Rudy, che nel 2017 è stato incoronato il “World’s Fastest Gamer” e si è unito alla McLaren come pilota ufficiale di simulazione di F1. Lo abbiamo visto al fianco di Fernando Alonso e Stoffel Vandoorne nel lancio della vettura MCL33 per il campionato di questa stagione. Non solo. Ha ‘corso’ contro piloti professionisti durante la Race of Champions in Arabia Saudita, sconfiggendo Lando Norris, Joel Eriksson e Timo Bernhard.

“La prima stagione ha dimostrato che gli eSports sono una nuova frontiera del talento per gli sport motoristici e dopo aver aperto il programma nel 2017, la McLaren intende sviluppare il concetto per generare una maggiore portata e un coinvolgimento globali nella seconda stagione”, ha dichiarato Zak Brown, CEO della McLaren Racing. Naturalmente la McLaren parteciperà anche alla prossima serie di F1 eSports.

Cari player, se credete di avere la stoffa e pensate di poter conquistare un posto nel team eSportivo McLaren, potete provare a competere per  la qualificazione. La gara è aperta a chiunque abbia più di 18 anni e i tornei cominceranno il prossimo agosto. I gamer più talentuosi che arriveranno alle semifinali potranno accedere alla grande finale, che si terrà a gennaio 2019, presso al sede della McLaren in Inghilterra.

Che state aspettando? Correte!

HF4 | 10-07-2018 09:15

ESports: ecco cos'è il 'Progetto ombra' della McLaren Fonte: 123RF

SPORT TREND