,,
Virgilio Sport SPORT

ESports, le squadre di calcio investono negli sport elettronici

Un settore sempre più ricco che fa gola anche agli sport tradizionali o, in questo caso, che fa gol!

Anche le squadre di calcio italiane sposano il mondo dell’eSport, aprendo le porte a un settore in via di espansione che vanta un giro d’affari sempre più fruttuoso e quindi più attraente dal punto di vista imprenditoriale. Ecco allora che team come l’As Roma, il Cagliari Calcio, l’U.C. Sampdoria e altre ancora, hanno deciso di investire il loro tempo e il loro denaro in questa ‘nuova’ disciplina.

L’U.C. Sampdoria è stato uno dei primi club a puntare sugli eSports, stipulando un accordo di partnership con Esports Academy, azienda affiliata al GEC.  Nella sua squadra schiera il pluricampione italiano Mattia Guarracino Lonewolf92, che con la maglietta blucerchiata rappresenterà  la società genovese nei più importanti tornei nazionali e internazionali.

Il club giallorosso è entrato ufficialmente nel mondo degli sport elettronici nel febbraio 2017, con l’americano Colin Johnson come manager della squadra FIFA che vanta player d’eccellenza, tra cui Nicolò ‘Insa’ Mirra e Simon ‘Zimme’ Nystedt, Conran ‘Rannerz’ Tobin e Damian ‘Damie’ Augustyniak. Il team, che ha avviato una collaborazione con Fnatic, si è aggiudicato lo scorso aprile il titolo di campione nella Gfinity Elite Series Season 3 sconfiggendo tra gli altri l’UNILAD.

C’è poi l’Empoli FC eSports, che compete anche nel mondo PRO CLUB 11vs11, dove possiede 3 team: il Team Ufficiale e il Team Primavera su Xbox One e un altro su PlayStation 4. I gamer ufficiali 1vs1 sono 3: Ernesto “Faalcaas” Falanga, Salvatore “LegenD” Manzo e Gabriel “Gabry” Llaho. Da quest’anno esiste anche l’Empoli eSports Cup, che ha visto sfidarsi i migliori player lo scorso marzo.

Il Cagliari Calcio ha esordito nel settore degli sport elettronici presentando la sua squadra durante una diretta sui social: giocatore di punta Girolamo “GoldenBoy92” Giordano, considerato uno dei migliori player italiani, che rappresenterà il Cagliari ai tornei e agli eventi FIFA18. Il club ha avviato il progetto in collaborazione con Inferno eSports e ha giocato la sua prima partita all’Empoli eSports Cup di marzo.

Anche il Parma Calcio ha debuttato da poco nel settore eSportivo, con una partnership stipulata con Sports Academy. Attraverso un tweet ha annunciato ai player la ricerca del giocatore ufficiale: “Il Parma Calcio è pronto a sbarcare nel mondo degli eSports… Continua ad allenarti, perché il giocatore ufficiale crociato potresti essere proprio tu!”.  Sarà organizzato un torneo (1vs1) in 3 tappe ed entro il 28 giugno conosceremo il nome del gamer che rappresenterà il club emiliano.

HF4 | 07-06-2018 11:49

ESports, le squadre di calcio investono negli sport elettronici Fonte: Pexels.com

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...