Virgilio Sport

Eurolega, impresa Olimpia: Messina non si nasconde

Le Scarpette rosse, dopo un supplementare, battono il Maccabi Tel Aviv in trasferta: non accadeva dagli anni '80.

27-11-2020 00:08

Eurolega, impresa Olimpia: Messina non si nasconde Fonte: Getty Images

“E’ stata una vittoria bella, importante, contro una squadra eccellente”. Non si nasconde Ettore Messina, dopo la vittoria dell’Olimpia Milano in casa del Maccabi Tel Aviv.

L’86-85 finale, arrivato dopo un overtime, è la prima vittoria meneghina in casa del Maccabi da oltre trent’anni. “Si è risolta su un singolo possesso quindi poteva andare anche in un altro modo – ha detto Messina a fine partita -. Quando vinci di uno, dopo un tempo supplementare, devi essere realista e ammettere che potevi anche perdere. Abbiamo giocato molto bene nella seconda parte del secondo periodo quando abbiamo assunto il controllo della gara, ma poi abbiamo pagato a caro prezzo l’avvio del terzo quarto”.

“So che Milano non vinceva qui dalla stagione 1987/88, ma prima o poi doveva succedere. E’ bello che sia successo oggi, noi siamo quelli fortunati ad essere presenti. E’ stato importante vincere qui trovando un Maccabi reduce da qualche sconfitta in volata e quindi pronto a giocare con un grande senso d’urgenza. Devo fare i complimenti ai ragazzi per come si sono battuti” ha concluso il coach delle Scarpette rosse.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...