Virgilio Sport

Evra: "Suarez? Con me è stato razzista, mi ha chiesto scusa"

Il francese ha raccontato un aneddoto dopo il mancato saluto: "Tempo dopo quell'incidente l'ho visto in un supermercato al centro di Manchester...".

Pubblicato:

Evra: "Suarez? Con me è stato razzista, mi ha chiesto scusa" Fonte: Getty Images

A FourFourTwo, Evra ha rivelato un aneddoto dopo il mancato saluto di Suarez in un Manchester United-Liverpool di tanti anni fa: “Il mio problema con Luis Suarez ci ha messo un po’ per placarsi. Tempo dopo quell’incidente l’ho visto in un supermercato al centro di Manchester. Io ero lì con mio fratello, lui con sua moglie e con sua figlia. Mio fratello mi fa ‘guarda, è lì, andiamo e chiariamoci con lui'”.

Ma Evra ha preferito non seguire il consiglio del fratello: “Non potevamo farlo, non quando c’era la sua famiglia lì. Anni dopo, quando giocavo con la Juventus e lui era al Barcellona, ci ho giocato contro nella finale di Champions, ci siamo stretti la mano e ci siamo augurati buona fortuna. E anche il Liverpool qualche tempo fa mi ha chiesto scusa, il che è qualcosa che ho apprezzato. Non so se è un razzista o no, quello che mi ha detto quel giorno lo era e per questo è stato punito”. 

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...