Virgilio Sport

F1, Brundle critico con Leclerc: ''Non riconosce i suoi limiti''

L'ex pilota inglese ritiene che il ferrarista sia forse il più veloce di tutti, però che sta anche facendo troppi errori.

09-05-2023 23:51

F1, Brundle critico con Leclerc: ''Non riconosce i suoi limiti'' Fonte: Getty Images

La stagione della Ferrari non sta andando affatto bene. Solo il weekend di Baku è stato positivo con la pole position e l’unico podio ottenuto finora da Charles Leclerc. Ma a Miami la situazione è tornata grigia con la Rossa di Maranello che da seconda forza è scesa di nuovo a quarta, dietro ancora una volta ad Aston Martin e Mercedes oltre all’imbattibile Red Bull.

Quinto posto finale per Carlos Sainz, che nella prima metà di gara sembrava in lotta per il podio. Mentre, settimo al traguardo Leclerc, che per troppi giri non era nemmeno in zona punti. Decisivo in negativo per il fine settimana del monegasco è stato di sicuro l’incidente, simile a quello delle libere, nel finale del Q3 dove poteva realizzare un tempo anche da prima fila.

La SF-23 ha dimostrato fin troppi limiti in questo inizio del Mondiale 2023 e per provare a superarli Leclerc ha spinto anche in eccesso e la cosa non sta piacendo a tutti. Come per esempio a Martin Brundle, pilota F1 tra il 1984 e il 1996 e commentatore per Sky Sports F1 UK: ”Sta distruggendo un sacco di pezzi alla Ferrari e sta sprecando delle opportunità”.

Brundle ha quindi aggiunto su Leclerc: ”Forse è il pilota più veloce sulla griglia di partenza, ma sembra che non riconosca quali siano i suoi limiti. Quando era all’Alfa Romeo non vedevo l’ora di guardarlo su una Ferrari, ma ora deve smettere di commettere così tanti errori. Da un paio di anni sta guidando troppo al limite e questo lo fa vacillare”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lazio - Milan

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...