Virgilio Sport

F1, finale surreale: Hamilton abbraccia Verstappen, furia Mercedes

Incredibile finale del Mondiale di Formula 1: Verstappen campione all'ultimo giro, l'abbraccio con Hamilton allontana le polemiche. Ma il ricorso è dietro l'angolo.

Pubblicato:

Finale folle del Mondiale di Formula 1: dopo 22 gare, il titolo si è deciso all’ultimissimo giro dell’ultimo Gran Premio ad Abu Dhabi, con il sorpasso di Max Verstappen ai danni di Lewis Hamilton.

Un finale memorabile che farà discutere a lungo, con il box Mercedes furente per quanto avvenuto. Dopo la corsa sembra però regnare il fair play, almeno in superficie.

F1, Max Verstappen campione del mondo: l’abbraccio con Lewis Hamilton

Hamilton, rimasto impietrito nella sua monoposto al termine del Gp, visibilmente scosso ha poi abbracciato il rivale Verstappen, disinnescando, almeno per il momento, qualsiasi tipo di polemica.

“Innanzitutto, dico congratulazioni a Max e al suo team – le parole di Hamilton -. Noi abbiamo fatto un lavoro fantastico, che abbiamo portato anche qui, in una stagione delle più difficili. Sono grato di aver percorso questo viaggio con loro. Mi sono sentito alla grande negli ultimi due-tre mesi, e anche oggi. Siamo ancora nella pandemia, spero che tutti siano in salute in questo Natale. Il prossimo anno vedremo che succede”.

F1, Max Verstappen campione del mondo: Le parole dell’olandese

“Incredibile – la gioia del pilota della Red Bull -. Ci ho provato per tutta la gara, ho continuato a lottare. Ho avuto l’opportunità all’ultimo giro ed è incredibile. Ho anche un crampo. Questa è davvero una follia, è pazzesco. Non so neanche cosa dire. I ragazzi del mio team lo meritano, li adoro tantissimo. Mi è piaciuto tantissimo lavorare con loro, sin dal 2016. Ma quest’anno è stato incredibile. Finalmente è arrivata un po’ di fortuna anche per me”. 

“Voglio ringraziare Checo. Ha guidato con il cuore. Ha fatto un grande lavoro di squadra, è uno straordinario compagno. Voglio dire al mio team che sanno che li adoro. Spero di continuare insieme a loro per 10-15 anni. Non c’è alcun motivo per cambiare. Io voglio restare con loro per il resto della vita“.

F1, Max Verstappen campione del mondo: la rabbia della Mercerdes

“Non è giusto!”, l’incredibile finale di Mondiale non è andato giù al team principal della Mercedes Toto Wolff, che si riferisce soprattutto alla decisione della commissione gara di far terminare il regime di safety car un giro prima di quanto previsto. Una scelta cruciale, che ha di fatto deciso l’intera stagione.

Anche i piloti della galassia Mercedes si sono fatti sentire, durisimo George Russell su Twitter: “Questo è inaccettabile. Max è un pilota assolutamente fantastico, ha fatto una grande stagione e io posso solo avere grande rispetto per lui, però quello che è successo è assolutamente inaccettabile. Non posso credere a tutto quello che ho appena visto“.

Da vedere se ci saranno ricorsi o prese di posizioni pesanti nelle prossime ore.

La Mercedes si consola in ogni caso con l’ottavo titolo costruttori di fila, mai successo nella storia della Formula 1.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...