Virgilio Sport

F1: un audio inguaia ulteriormente Michael Masi

Una conversazione ad Abu Dhabi col muretto Red Bull del direttore di corsa della F1 è tra gli atti dell'inchiesta che la FIA sta svolgendo su di lui.

Pubblicato:

F1: un audio inguaia ulteriormente Michael Masi Fonte: Getty Images

Jonathan Wheatley (direttore sportivo Red Bull): “Chiaramente non è necessario che queste vetture doppiate vadano nuovamente ad accodarsi al gruppo“, Michael Masi: “Ho capito”. Wheatley: “Ora c’è bisogno che le lasci sdoppiare“. Masi: “Capito, dammi un secondo“. Wheatley: “Solo così avremo una vera corsa tra le mani”. Masi: “Capito“. Questa la conversazione radio tra il muretto della Red Bull e il direttore di corsa della F1 Michael Masi nelle ultime fasi del Gran Premio di Abu Dhabi, quelle cruciali che hanno assegnato il titolo di campione del mondo a Max Verstappen.

A questa conversazione segue poi una frase rivolta da Masi al team principal della Mercedes Toto Wolff: “Toto, si chiama corsa tra automobili, ok?”. Le battute che si scambiano Wheatley e Masi è disponibile per gli abbonati sulla piattaforma multimediale F1TV tra le Inside Story e quindi è ben nota agli addetti ai lavori, FIA compresa, ma solo nelle ultime ore ha fatto il giro dei social network. “Siamo a conoscenza di questo video e fa già parte dell’inchiesta avviata”, ha dichiarato la Federazione Internazionale dell’Automobile attraverso un portavoce della BBC. I risultati dell’inchiesta verranno resi noti lunedì prossimo.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...