Virgilio Sport

F1, Wolff aspetta Russell e ammette l’inferiorità di Bottas

Il Team Principal della Mercedes ha parlato dei due piloti che si avvicenderanno al volante della seconda Freccia d’Argento.

Pubblicato:

F1, Wolff aspetta Russell e ammette l’inferiorità di Bottas Fonte: Getty Images

Si avvia al termine l’avventura in Mercedes di Valtteri Bottas, pilota arrivato a Brackley per provare a sostituire (senza successo) il campione del mono Nico Rosberg.

Il finlandese, come ha ammesso di recente, è stato parzialmente schiacciato da pressioni e aspettative che ne hanno inficiato, specialmente nei primi tempi, il rendimento. Nonostante ciò, qualche vittoria importante il nativo di Nastola l’ha conquistata ma non in numero tale da potersi guadagnare la riconferma alla guida delle Frecce d’Argento.

Al suo posto infatti l’anno prossimo ci sarà George Russell, un pilota giovane che dovrà subito dimostrare di sapersi adattare e valere l’investimento fatto su di lui da Toto Wolff il quale, nelle ultime ore, ha parlato proprio di lui e del cambio di guida in seno alla Mercedes.

“Cosa mi aspetto da Russell? Che si adatti bene al sistema Mercedes. Questo significa imparare. Non importa se è più lento o più veloce o legato a Lewis. Deve fare squadra. Con noi la squadra è la stella, non un singolo membro”.

Diverso invece è stato il giudizio del Team Principal su Bottas.

Non è un fenomeno come Lewis o Max, ma sono molto rari, recentemente ha guidato meglio di loro in Turchia. In Alfa mi aspetto che prenda il comando. Può portare avanti quella squadra” ha dichiarato Wolff a Speedweek.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...