Virgilio Sport

Fece outing, Jankto arrestato e messo fuori rosa dallo Sparta Praga

L'ex giocatore dell'Udinese fermato per guida pericolosa e senza patente, il suo club lo sospende

Pubblicato:

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Era lo scorso febbraio quando Jakub Jankto, ex giocatore dell’Udinese, uscì allo scoperto prima sui social e poi con interviste televisive con il suo coming out: “Sono gay, non ce la facevo più a nasconderlo”. Il giocatore, che aveva anche avuto un figlio dall’ex fidanzata, disse anche che in Italia gli sarebbe stato più difficile ammettere la propria omosessualità e di averlo fatto anche per aiutare chi si trova nella sua stessa condizione.

Jankto fermato dalla polizia

Oggi Jakub Jankto è tornato sulle cronache ma il motivo non ha nulla a che vedere con il suo coming out nè tanto meno con il campo sportivo. La stampa ceca ha rivelato un incidente tra la polizia e il calciatore che si è concluso con l’arresto di Jankto. Un automobilista ha denunciato la guida spericolata del veicolo che precedeva. “Il veicolo ha proseguito e dopo che il conducente del veicolo si è fermato, è arrivata la polizia. Il test alcolico del conducente è risultato negativo. Tuttavia, l’autista ha rifiutato il successivo test antidroga e ha rifiutato anche una visita medica”, riferisce la portavoce della polizia ceca.

Jankto guidava senza patente

La cosa non finisce qui. Secondo Blesk, quotidiano ceco, Jankto non era in possesso della patente perché gli era stata confiscata in passato, quindi guidava senza patente. Lo Sparta Praga ha rimosso il calciatore, che era arrivato in prestito dal Getafe: “La prima squadra dell’AC Sparta Praga continua senza Jakub Jankto. Il giocatore non è pronto a svolgere le funzioni che gli derivano dal suo contratto professionale e, quindi, non è a disposizione dell’allenatore per attività di allenamento”

La dirigenza del club ha incontrato Jankto. Dopo aver raggiunto un accordo reciproco, è stato deciso che l’ex Udinese non parteciperà all’allenamento congiunto con la squadra e si occuperà della sua situazione personale: “Per quanto riguarda il giocatore, il club non fornirà ulteriori informazioni. Chiediamo al pubblico e ai media di non interferire nella vita personale di Jakub Jankto”.

Fece outing, Jankto arrestato e messo fuori rosa dallo Sparta Praga Fonte: ANSA

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...