Ferrari, la storia di Charles Leclerc nuovo idolo di Maranello

By Virgilio Sport

Pubblicato il 10 settembre 2019

Immagine

Ieri, oggi e domani

Le due vittorie consecutive con la Ferrari lo hanno fatto diventare un idolo di Maranello, conosciamo meglio la storia di Charles Leclerc

Immagine Instagram Leclerc

Gli inizi nel kart

Come tutti i piloti di F1 anche il piccolo Charles (nato a Monaco il 16 ottobre 1997) inizia con i kart dove corre e vince bruciando le tappe

Immagine Instagram Leclerc

Le prime vittorie…

Nel 2014 giovanissimo sale sulla prima monoposto, la Formula Renault 2.0. Ottiene sette podi, tra cui due vittorie e arriva 2° in campionato

Immagine Instagram Leclerc

Sempre veloce, sempre in crescita

Nel 2015 Leclerc corre in Formula 3 dove lotta per il campionato pur finendo quarto

Immagine Instagram Leclerc

La perdita del “fratello” Jules

Sarà un anno duro il 2015 per Leclerc. Il 7 luglio dopo un coma di 7 mesi per l'incidente a Suzuka muore il pilota Jules Bianchi un "fratello maggiore" di Charles sin dai kart nel circuito del papà di Jules

Immagine Instagram Leclerc

Arriva e vince in Gp3

L'escalation continua, Leclerc corre nel 2016 nel Gp3 Series

Immagine Instagram Leclerc

L’incontro con Nico Todt

Al fianco di Charles a curare la sua carriera c'è Nicolas Todt, il figlio del presidente FIA Jean, che gli fa da manager

Immagine Instagram Leclerc

Primo titolo per Charles

Il primo titolo Mondiale Leclerc lo vince proprio in Gp3 con 4 vittorie stagionali e tanti podi

Immagine Instagram Leclerc

Si aprono le porte di Maranello

La Ferrari mette gli occhi su questo monegasco così veloce e lo inserisce nel programma Ferrari Drivers Academy

Immagine Instagram Leclerc

Primo assaggio di F1

Grazie alla Ferrari Leclerc entra in F1, già nel 2016 corre le prime libere con la scuderia Haas motorizzata Ferrari

Immagine Instagram Leclerc

Esordio in rosso

Il 9 maggio 2016 prova la Ferrari F14 T sul circuito di Fiorano: compie 300 chilometri, necessari per l'ottenimento della Superlicenza FIA

Immagine Instagram Leclerc

Passa in Gp2 o F2 ed è subito…

Parallelamente ai suoi assaggi di F1 Leclerc nel 2017 approda in F2

Immagine Instagram Leclerc

Il grande lutto di papà Herve

Hervé Leclerc papà di Charles, ex pilota dii F3 anni ’80, muore a soli 54 anni, lasciando un gran vuoto nella vita di suo figlio. Era il giugno del 2017

Immagine Instagram Leclerc

Mondiale Formula 2

Come in Gp3 Leclerc ci mette poche gare a dimostrare il suo talento. Leclerc domina la prima parte della stagione con 5 vittorie e 7 podi nelle prime 12 gare e vince il titolo con 282 punti

Immagine Instagram Leclerc

Approdo in Sauber

Non solo Haas e Ferrari, Charles infatti mette piedi anche nell'abitacolo della Sauber di F1 che di lì a poco diventerà Alfa Romeo

Immagine Instagram Leclerc

Ufficiale pilota in F1

Il 2 dicembre 2017 Leclerc viene ufficializzato come pilota titolare del team Sauber per il Campionato di F1 2018

Immagine Instagram Leclerc

Leclerc va forte!

All'esordio in F1, dopo un paio di gare di apprendistato Charles va come un treno, con la Sauber Alfa Romeo centra ben dieci volte la zona punti

Immagine Instagram Leclerc

Scambio con Kimi, è Ferrari!

L'11 settembre 2018 la Ferrari annuncia che il pilota monegasco, a partire dalla stagione successiva, avrebbe sostituito Kimi Raikkonen sulla rossa

Immagine Instagram Leclerc

A lezione di Ferrari

Qui con Jean Alesi altro grande francese dal cuore rosso nel museo della Ferrari di Maranello

Immagine Instagram Leclerc

Una pole da record

La pole position sul circuito del “Sakhir” in Bahrain, secondo appuntamento stagionale del mondiale 2019, ha permesso a Charles Leclerc di diventare il secondo pilota più giovane della storia ad aver conseguito la prima piazza in qualifica (a 21 anni e 165 giorni), dietro solamente all’attuale compagno di squadra Sebastian Vettel che ottenne la sua prima pole position a 21 anni e 72 giorni.

Immagine Instagram Leclerc

Le prime spine

In Baharain un problema al motore gli toglie una vittoria strameritata poi a Baku picchia contro le barriere in qualifica, idem in Germania in gara quando forse avrebbe potuto vincere

Immagine Ansa

Batte spesso Seb

Ma la velocità di Leclerc non si discute e sempre più spesso è davanti al 4 volte campione Vettel

Immagine Instagram Leclerc

La scomparsa di Hubert

Ancora un altro lutto nella carriera di Leclerc, nel week end del Gp del Belgio dopo uno schianto in prova di F2 muore l'amico Antoine Hubert

Immagine Instagram Leclerc

Prima vittoria in Belgio

Ma la domenica dopo arriva il primo successo assoluto di Leclerc in F1, a Spa in un Gp del Belgio dominato davanti a Hamilton

Immagine Ansa

Il bis a Monza

Charles ci mette una settimana a replicare, nel Gp d'Italia resiste ancora nel finale alle Mercedes ed è definitivamente nel cuore e nella storia della Ferrari

Immagine Instagram Leclerc