,,
Virgilio Sport SPORT

Festeggiamenti Inter: allarme Fontana, i timori degli esperti

Unanime la preoccupazione dei virologi ed esponenti del mondo scientifico sui rischi derivanti dagli assembramenti in piazza Duomo dei tifosi interisti

Quanto ripreso e documentato dalle telecamere e dal lavoro dei fotografi, domenica pomeriggio a piazza Duomo a Milano, ha indignato, suscitato nuovi interrogativi e inevitabili critiche per l’impatto che ciò potrebbe avere. I festeggiamenti da parte dei tifosi interisti per lo Scudetto con evidenti assembramenti e un ricorso alle mascherine sporadico in alcuni casi potrebbe rivelarsi rischioso.

Inter, festeggiamento Duomo: le parole di Attilio Fontana

“Era probabile che eventi del genere si potessero verificare. L’importante è che non si verifichino più. Bisogna chiedere alle persone il rispetto delle misure di sicurezza. Mi auguro e spero che non aumentino i contagi, ma questo lo potremo dire tra due settimane”. ha detto a margine della visita al nuovo centro vaccinale della Multimedica, allo Spazio Mil di Sesto San Giovanni, il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana. “Speriamo – ha aggiunto – che situazioni di questo genere non abbiamo determinato nessuna conseguenza e speriamo che in futuro si evitino ulteriori scene di questo genere perché onestamente rischiano di essere un po’ pericolose. Speriamo che arrivi prima la vaccinazione”.

Il parere degli esperti: rischio incremento contagi

Il coordinatore del Cts, Franco Locatelli, a SkyTg24 ha invitato alla prudenza nel timore che questi fenomeni possano ripetersi: “Tutte le occasioni di assembramento vanno comprese, ivi compresi io festeggioamenmti dai tifosi da parte della squadra che ha vinto il campionato nazionale”, le sue parole. “Non è una situazione che deve indurci a un rilassamento nella responsabilità dei nostri comportamenti. Mi faccia dire che 121mila morti devono averci insegnato qualcosa e onorare la loro memoria e rispettare la perdita delle loro vite vuol di evitare gli assembramenti”, il monito di Locatelli. E la folla in piazza Duomo? “I festeggiamenti come ieri sono da evitare”, la risposta.

Gli esperti sono assai unanimi e critici per quanto attiene agli assembramenti, come quelli visti domenica tra i tifosi interisti:

“Speriamo di no, ma ci aspettiamo tra 15 giorni un aumento dei contagi”, ha affermato Melania Rizzoli, medico e assessore regionale alla Formazione e al Lavoro della Regione Lombardia, ad Agorà su Rai3: “Un assembramento così massivo e importante è davvero preoccupante”.

La preoccupazione di Pregliasco sugli assembramenti in Piazza Duomo

“Gli effetti delle riaperture, delle feste clandestine e di assembramenti come quello dei tifosi dell’Inter si vedranno tra 14 giorni, da metà maggio in poi: temo che ci sarà un incremento dei casi, non una nuova ondata ma un’onda di risalita”, ha dichiarato il virologo Fabrizio Pregliasco ad Agorà su Rai3: “La speranza è che la vaccinazione dei più fragili possa riequilibrare la situazione, così come confidiamo in condizioni meteo più favorevoli, con più tempo trascorso all’esterno”.

VIRGILIO SPORT | 03-05-2021 11:57

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...