,,
Virgilio Sport SPORT

Foulon e gli insulti dopo Benevento-Roma: "Qualcuno sperava che morissi"

Il difensore dei campani rivela anche i dettagli di un incontro con Romelu Lukaku: "Mi ha lasciato il numero, ha detto che potrei fare al caso del Belgio".

Una stagione con pochi alti e molti bassi la prima in Italia di Daam Foulon, terzino del Benevento che naviga in acque della classifica tutto sommato tranquille: diversi i passaggi a vuoto e ambientamento ancora in corso d’opera in un campionato più competitivo rispetto alla Jupiler Pro League.

Intervistato dal quotidiano ‘Het Nieuwsblad’, l’ex Waasland-Beveren ha ammesso di aver ricevuto parole per nulla edificanti dopo Benevento-Roma, incontro terminato 0-0 e denso di emozioni contrastanti per lui: “Dopo quel pareggio qualcuno sperava che morissi o che mi venisse un tumore. Ero scioccato. Alla lunga ti rendi conto che forse quelle persone reagiscono bruscamente e magari non avrebbero voluto dire quelle parole. Dopo l’espulsione di Glik fummo costretti a resistere con un uomo in meno e, all’ultimo minuto, colpisco sia El Shaarawy che il pallone in area. Era rigore, ma per mia fortuna l’arbitro segnalò il fuorigioco. Mi inginocchiai, ringraziai Dio e cominciai a piangere. Tutti in Italia videro quelle immagini”.

In occasione della sfida all’Inter c’è stato un incontro con il connazionale Romelu Lukaku: “Sono andato nello spogliatoio dell’Inter e, appena mi ha visto, mi ha detto: ‘Ehi, tu sei quel belga vero?’. Abbiamo parlato per almeno un quarto d’ora, mi ha dato consigli su come sopravvivere in Italia perché la differenza col Belgio è enorme. Mi ha detto anche che il duro lavoro viene sempre ripagato. Alla fine mi ha dato il suo numero, se non altro ogni tanto potrei mandargli un messaggio. Secondo Lukaku il mio profilo potrebbe essere interessante per la fascia sinistra del Belgio”.

OMNISPORT | 16-04-2021 13:22

Foulon e gli insulti dopo Benevento-Roma: "Qualcuno sperava che morissi" Fonte: Getty

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...