Virgilio Sport

Gattuso sta vivendo un incubo, arriva la solidarietà dei tifosi italiani

Ringhio si porta dietro l'etichetta di omofobo e razzista, anche a Valencia i tifosi non lo vogliono in panchina

04-06-2022 09:21

La sua via crucis è iniziata nel maggio dello scorso anno e oggi, a più di un anno dal quel 24 maggio del 2021 quando fu esonerato da De Laurentiis, non è ancora finita. Dopo l’addio al Napoli, che si era suicidato nell’ultima giornata col Verona fallendo l’accesso alla Champions, Rino Gattuso aveva praticamente firmato con la Fiorentina, prima che incomprensioni con Barone e Commisso – legate all’ingerenza sul mercato del suo procuratore Mendes, non portassero al divorzio improvviso prima dell’inizio dell’avventura. Ma non finisce qua.

Gattuso costretto a rinunciare al Tottenhan dall’ostracismo dei tifosi

Lo stesso Mendes gli aveva procurato la panchina del Tottenham prima che finisse a Conte: niente da fare. Riciclando vecchie dichiarazioni ambigue dello stesso Ringhio, i tifosi degli Spurs hanno fatto le barricate. Gattuso non lo vogliamo, è razzista e omofobo.

Gattuso firma col Valencia ma i tifosi lo rifiutano

L’ultima puntata è di questi giorni: dopo un anno sabbatico arriva la proposta del Valencia, il magnate Lim – che ha fatto spesso affari con Mendes – gli offre un biennale per allenare il club spagnolo. Lui accetta, inizia anche a programmare il mercato, ma la storia si ripete. Scoppia l’indignazione social dei tifosi: no a Gattuso.

Gattuso nega ogni accusa ed attacca tutti

La risposta di Ringhio arriva sulla Gazzetta: “La mia storia parla per me. Io razzista? Io omofobo? Io xenofobo? Io machista? Ma siamo impazziti? Qui è ora di darsi una calmata. Allora cominciamo a spiegare: la frase sulle donne, pronunciata al momento dell’ingresso nel calcio di Barbara Berlusconi, voleva essere una difesa dell’operato di Galliani che era stato accantonato in malo modo. Razzista io?”

E ancora: «Che cosa sanno di me questi signori che parlano di razzismo, questi leoni che si nascondono dietro una tastiera o dietro un nickname? Vengo da un paesino della Calabria, Corigliano Calabro. Mi sono fatto da solo, da ragazzo sono andato a giocare in Scozia, ai Rangers di Glasgow: sapete che può voler dire per un “terrone” trovarsi fuori dall’Italia e dimostrare a tutti di riuscire a cavarsela? Nessuno mi ha regalato nulla. E non permetterò più che qualcuno, con accuse terribili, ostacoli il mio lavoro».

I tifosi italiani si schierano con Gattuso

Per i tifosi italiani Gattuso potrà avere mille difetti, specie da allenatore, ma non questi. Tra i primi a scendere in suo soccorso Fabrizio Biasin. La firma del quotidiano Libero scrive su twitter: “accusato di razzismo, omofobia, forse pure della guerra in Ucraina è la riprova che viviamo in un’epoca senza senso, nella quale un uomo “raro” viene trasformato in un mostro. Giù le mani da una delle persone più belle e autentiche del mondo del calcio. Viva Rino sempre”

Fioccano le reazioni: “Il politicamente corretto è una distorsione. Oggi ci dice quel che pensa (e che pensano la stragrande maggioranza delle persone) è visto come un dannato” e poi: “Il risultato di un clima divenuto ormai surreale dove fa più rumore una pianta che cade di una foresta che cresce”

C’è chi scrive:: “Non mi piace come allenatore, si sta rovinando la carriera stando appresso a Mendes … Ma che è razzista assolutamente no! Si sta andando davvero oltre…” e ancora: “Gattuso è una persona perbene, in questo paese può essere un difetto non da poco”

Il web è scatenato: “Gattuso se fosse scarso non avrebbe portato un Milan disastrato ad 1 punto dalla Champion e stessa cosa con il Napoli penalizzato dagli infortuni e dalla solita Juve”. Infine una voce fuori dal coro: “Vero però Gattuso si è mosso malissimo, da allenatore. Affidarsi a Mendes, il trattamento riservato ad Ancelotti a Napoli, aver cannato la Fiorentina per cogliere l’opportunità Tottenham, sfruttare le sue relazioni con la stampa per farsi mettere su ogni panchina traballante”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...