Virgilio Sport

Halihodzic agrodolce: "Felice per il Marocco, ma mi hanno tolto l'orgoglio"

L'ex CT dei Leoni dell'Atlante: "Non posso dimenticare l'esonero, il Mondiale era il mio passo d'addio".

Pubblicato:

Halihodzic agrodolce: "Felice per il Marocco, ma mi hanno tolto l'orgoglio" Fonte: Getty Images

Il 70enne allenatore bosniaco Vahid Halihodzic non riesce a dimenticare l’esonero che non gli ha permesso di guidare il Marocco nel Mondiale: “Sono felice che la squadra abbia ottenuto un gran piazzamento, ma ciò non cancella la mia amarezza; mi hanno tolto l’orgoglio, non li posso perdonare. Essere presente al Mondiale avrebbe chiuso nel modo migliore la carriera” spiega al portale croato tportal.hr.

Già quando dirigeva Costa d’Avorio e Giappone, il vincitore di una Coppa Campioni continentale alla guida del Raja Casablanca, fu esonerato dopo la qualificazione: la sua unica esperienza iridata è così stata quella con l’Algeria, che fu eliminata nei Mondiali in Brasile dalla Germania poi vincitrice del torneo ai supplementari.

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...