Virgilio Sport

I calciatori contro la Superlega: "Spengono i sogni dei tifosi"

Ander Herrera e Mesut Ozil tra i primi calciatori a schierarsi contro la Superlega europea voluta dai grandi club: "I bambini non sognano questo".

Pubblicato:

I calciatori contro la Superlega: "Spengono i sogni dei tifosi" Fonte: Getty

Non poteva non scatenare un terremoto l’annuncio della nascita di una Superlega europea. Il mondo del calcio è in gran parte sotto schock. Tifosi, addetti ai lavori e tante società si vedono contrarie a questa novità ed è ovvio quindi che a reagire alla notizia ci siano anche i protagonisti in campo, ovvero i giocatori.

Tra i primi a schierarsi apertamente contro la nuova competizione è stato Ander Herrera, centrocampista del PSG, club rimasto fuori dal progetto. “Sono innamorato del calcio con i tifosi, con il sogno che la mia squadra del cuore possa competere con le più grandi. Se questa idea della Super League avanzerà, allora i sogni si spegneranno. Le illusioni dei tifosi svaniranno. Io amo il calcio e non posso restare in silenzio, io credo nella crescita della Champions League, ma non di quella dei ricchi che rubano quello che i tifosi hanno creato, che non è altro che lo sport più bello del mondo”.

Un messaggio, quello di Herrera, prontamente ritwittato anche dal portiere della Lazio, Pepe Reina che evidentemente condivide appieno il pensiero del suo connazionale.

Sulla falsa riga del messaggio di Herrera anche quello postato dal tedesco di origine turca Mesut Ozil, ex Arsenal oggi al Fenerbache. “I bambini sognano di vincere la Coppa del Mondo o la Champions League, non la Superlega. La bellezza delle grandi partite è che si giocano uno o due volte l’anno, non ogni settimana. Davvero difficile da capire per tutti gli appassionati…”.

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...