,,
Virgilio Sport SPORT

IKEA entra nel mondo esports: arrivano gli arredi per i videogiocatori

Ottobre 2021 sarà un mese storico per il colosso svedese. IKEA entra ufficialmente nel mondo del gaming.

04-10-2021 17:58

Ottobre sarà un mese storico per il colosso svedese. IKEA entra ufficialmente nel mondo del gaming, e lo fa con una collaborazione di lusso. A partire dal primo ottobre infatti, saranno messi in vendita gli arredi per i gamers. Annunciata  la partnership con Asus Rog (Republic of Gamers), storico marchio utilizzato da Asus a partire dal 2006, pioniere nello sviluppo e nella vendita  di hardware per computer,  periferiche e accessori orientati principalmente ai giochi per PC e quindi al mercato esports.

La collaborazione prevede sei diverse famiglie di arredi, delle vere e proprie postazioni complete, volte a migliorare qualitativamente l’esperienza dei gamers.  “UPPSPEL”, “HUVUDSPELARE”, “UTESPELARE”, “MATCHSPEL”, “GRUPPSPEL” e “LÅNESPELARE”, questi i nomi scelti per le postazioni corredate, con la prima che  è stata interamente progettata in collaborazione tra le due aziende, mentre le altre sono state ideate da IKEA sulla base dei dati acquisiti dalla partnership.

Le differenze tra le diverse tipologie di arredo, sono principalmente dovute al prezzo, con quelle più costose che prevedono maggiori possibilità di personalizzazioni. Uno degli obiettivi della partnership infatti, è proprio quella di proporre diverse fasce di prezzo, con l’intento di  “democratizzare gli accessori da Gaming ed esports”, molto spesso considerati troppo costosi dalla maggior parte degli utenti. 

Ed ecco allora che in relazione al prodotto di punta delle serie, ovvero la sedia da gaming, possiamo vedere il prezzo oscillare da 49 euro, fino ad arrivare a 149. Quello delle intere postazioni invece, varia dai 99 ai 499 euro. Particolare attenzione è stata rivolta inoltre, agli accessori utili per le live streaming, come la luce LED ad anello per le riprese, il porta cuffie e il tendifilo per tenere ordinata la postazione.

Gli arredi sono stati presentati nel corso dell’annuale Ikea Festival al Base Milano, che ha visto Ospite Alessandro Avallone (Stermy), uno dei volti storici del mondo esports italiano, che è intervenuto così: “Ogni gamer gioca alla sua maniera e con le sue abitudini, anche in termini di postura, tastiera e scrivania, poter personalizzare questi elementi è quindi un’esigenza fondamentale e molto sentita“.

Importantissima anche la precisazione di Ilaria Valtolina, Home Furnishing Business Leader Workspaces di Ikea Italia, sull’importanza di aver scelto Asus Rog per questa innovazione: “i partner vengono scelti per affiancarci  in progetti che richiedono competenze che non sono quelle che noi abbiamo tradizionalmente.

Nel caso della collaborazione con ROG, ci siamo resi conto che c’è un’utenza enorme di giocatori nel mondo e i nostri utenti stessi hanno espresso l’esigenza di avere qualcosa di dedicato. A quel punto abbiamo capito di doverci rivolgere a chi è sul pezzo e ne capisce per creare qualcosa insieme”.

Ricordiamo infine, che non si tratta di una collezione a tempo limitato, ma le intere famiglie di arredi da amanti di gaming ed esports entrano stabilmente all’interno dell’offerta IKEA e sono ufficialmente disponibili online e in tutti i negozi fisici. 

Articolo a cura di Francesco Basile

SOCIAL MEDIA SOCCER

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...