,,
Virgilio Sport SPORT

Il Lione ha scelto l'erede di Garcia: biennale per Bosz

Sarà Peter Bosz a sostituire Rudi Garcia sulla panchina del Lione: contratto fino al 30 giugno 2023 per l'ex guida del Bayer Leverkusen.

Nuovo inizio per il Lione, reduce dal quarto posto finale in Ligue 1 che non è bastato per il ritorno in Champions League: Rudi Garcia ha lasciato la panchina e il suo sostituto è già stato trovato.

Il club transalpino ha infatti comunicato l’ingaggio di Peter Bosz, 57enne tecnico olandese che ha firmato un contratto valido fino al 30 giugno 2023.

Bosz non è riuscito a concludere la stagione in sella al Bayer Leverkusen, che a marzo lo ha esonerato in seguito ad un rendimento non ottimale in Bundesliga e all’eliminazione clamorosa in Coppa di Germania per mano del Rot-Weiss Essen, club di quarta serie. L’avventura in Europa League si è invece arrestata ai sedicesimi contro gli svizzeri dello Young Boys.

Il grande calcio europeo ha conosciuto Bosz nel 2017, quando guidava l’Ajax: con i ‘Lancieri’ raggiunse la finale di Europa League poi persa col Manchester United e in quella squadra militava un non ancora maggiorenne Matthijs De Ligt.

OMNISPORT | 29-05-2021 19:06

Il Lione ha scelto l'erede di Garcia: biennale per Bosz

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...