,,
Virgilio Sport SPORT

Il Papu Gomez dice no a due squadre di A: svolta in arrivo

L'argentino ai margini all'Atalanta rifiuta le proposte di Fiorentina e Torino e aspetta le mosse delle big del campionato.

L’Atalanta ha mostrato di saper volare anche senza il Papu Gomez.

In attesa della prova del fuoco in Europa, contro il Real Madrid avversario negli ottavi di Champions League, la creatura di Gian Piero Gasperini sembra avere assimilato a tempo di record quella che si profila come una separazione forzata dall’ormai ex leader tecnico della squadra ed ex capitano, messo ai margini dopo il violento scontro con l’allenatore nell’intervallo della partita di Champions contro il Midtjylland.

Il presidente Percassi e tutta la società si sono subito schierati dalla parte del tecnico, così all’argentino non è rimasto che guardarsi intorno per capire dove rilanciare la propria carriera.

Nonostante i 33 anni da compiere a febbraio anche nel mercato di gennaio il Papu fa gola a tante squadre, non insensibili a ciò che l’ex Catania ha saputo fare in tre anni e mezzo a Bergamo.

Tuttavia, per motivazioni famigliari e anche tecniche, dopo il flop della breve esperienza al Metalist Kharkiv, Gomez ha espresso il desiderio di restare in Europa, anzi in Italia e in particolare vicino a Bergamo.

Non solo, perché il Papu ha assestato nelle ultime due ore due rifiuti, cortesi, ma decisi, alle proposte avanzate da Fiorentina e Torino.

La maglia viola Gomez l’aveva già sfiorata ai tempi della gestione Montella, suo allenatore al Catania, ma il matrimonio non si consumerà neppure questa volta perché l’argentino ha rifiutato i due anni e mezzo di contratto con ingaggio di 4 milioni proposti dal club del presidente Rocco Commisso. Nulla da fare neppure per il pericolante Torino, che ha provato il colpo ad effetto per dare una svolta alla stagione.

Per la parte finale della propria carriera Gomez vuole una squadra di primo livello che gli permetta di essere protagonista in alta classifica e in Europa. Restano quindi in corsa tutte le big della Serie A, dal Milan alla Juventus, dall’Inter alla Roma, fino alla Lazio.

Resta però anche il fatto che a fare mercato a gennaio in entrata sarà solo chi riuscirà a sbloccare quello in uscita. Probabile che il futuro di Gomez si decida nelle ultime ore di mercato…

OMNISPORT | 12-01-2021 14:04

Il Papu Gomez dice no a due squadre di A: svolta in arrivo Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...