Virgilio Sport

Incidente mortale durante il Rally del Veneto: muore navigatrice

La prima edizione del rinnovato Rally del Veneto è stata funestata da un incidente mortale: si ribalta una Peugeot 205 nei pressi di Verona, muore la navigatrice Barbara Incerti, ferito il pilota

Pubblicato:

Incidente mortale durante il Rally del Veneto: muore navigatrice Fonte: ANSA FOTO

Sabato di sangue sulle strade del Rally del Veneto. Il ritorno del popolare raid italiano, dopo anni di attesa, è stato infatti funestato da un incidente mortale avvenuto durante la seconda prova della gara riservata alle auto storiche.

Rally del Veneto, tragico incidente: morta navigatrice, gravemente ferito il pilota

Una Peugeot 205 è uscita di strada a Badia Calavena (Vr) e la navigatrice, Barbara Incerti, è morta sul colpo. La donna, 53enne, nata a Carpineti, paese della provincia di Reggio Emilia nel quale risiedeva, era a fianco del pilota Nicola Cassinadri, anch’egli reggiano di Felina di Castelnovo ne’ Monti, di 50 anni, rimasto ferito e trasportato dai sanitari del 118 a Verona, all’ospedale di Borgo Trento, dove è ricoverato per politraumi. Il Rally è stato immediatamente sospeso dagli organizzatori. L’incidente è avvenuto attorno alle 11 nella zona della frazione Santissima Trinità.

Tragedia al Rally del Veneto: il comunicato stampa

Questo il comunicato stampa degli organizzatori del Rally del Veneto: “Sulla seconda prova speciale l’equipaggio n. 38, formato da Nicola Cassinadri e Barbara Incerti, è uscito di strada capottandosi. Nonostante il pronto intervento delle ambulanze con medico rianimatore a bordo, e dei mezzi di soccorso, per la navigatrice non c’è stato niente da fare. La direzione di gara, unitamente all’organizzatore, hanno sospeso la competizione e convocato la conferenza stampa. I concorrenti sono stati rimandati al parco assistenza lungo il percorso alternativo previsto. Durante la conferenza stampa il rappresentante del comitato organizzatore, di concerto con il direttore di gara, hanno ricordato, per quanto possibile da conoscere, la dinamica dell’incidente. La vettura è caduta dall’alto capovolgendosi sull’asfalto sottostante. Sul posto sono intervenute due ambulanze presenti sulla prova, con personale medico rianimatore e l’attrezzatura come previsto dai protocolli sanitari. Uno dei due mezzi era posizionato nelle immediate vicinanze dell’accaduto, a soli 4 km, quindi è stata assicurata la rapidità dell’intervento. Per la navigatrice sono state avviate subito le procedure avanzate per la rianimazione, mentre il pilota è stato portato in ambulanza all’ospedale di Borgo Trento in codice rosso. L’organizzatore ha immediatamente avvisato i familiari della navigatrice e porge alla famiglia sentite condoglianze per il lutto che l’ha colpita”.

Incidente mortale Rally del Veneto: la ricostruzione

Secondo le prime ricostruzioni la donna avrebbe perso all’improvviso il controllo della propria vettura, che è uscita di strada scivolando nella scarpata adiacente, profonda circa cinque metri e ribaltandosi più volte, senza dare scampo a Barbara, perita a causa delle lesioni riportate nell’impatto nonostante il pronto intervento degli operatori del 118. Da chiarire le cause dell’incidente. Barbara lascia la mamma e due figli.

Quella del 2022 era la prima edizione del Rally del Veneto targato Pro Energy Motorsport, organizzato in sinergia con l’Automobile Club Verona. Nelle colline dell’est veronese, nella zona della Val d’Illasi e dell’alta Lessinia, sarebbe dovuto essere un weekend di divertimento e spettacolo all’insegna delle auto storiche.

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...