,,
Virgilio Sport SPORT

Inter, tifosi tra sofferenza e gioia: “E’ la conferma”

La formazione nerazzurra conquista una fondamentale vittoria col Parma al Tardini mettendo un altro mattone verso lo scudetto

La via verso la gloria è irta di sofferenza. E’ questo quello che avranno pensato i tifosi dell’Inter. La formazione nerazzurra batte il Parma al Tardini e allunga in testa alla classifica, ma i novanta minuti contro gli emiliani sono stati una sofferenza per i fan nerazzurri grazie all’ottima prestazione della squadra di D’Aversa. 

L’eroe della serata

L’Inter fa fatica. Sul campo del Parma, la squadra di Antonio Conte non gioca la sua migliore partita stagionale; per oltre 50 minuti fa fatica a rendersi pericolosa poi arriva il gol del giocatore che fino a quel momento era stato maggiormente criticato sui social: Alexis Sanchez. Gianmarco la vive in chiave sanremese: “Stasera il duetto Lukaku-Sanchez ha funzionato più di qualcuno a Sanremo 2021”. E per qualcuno la notizia della doppietta di Sanchez è una notizia anche in chiave futuro: “Ci si è risvegliato pure Sanchez, per gli altri bruttissima notizia”. La felicità dei tifosi nerazzurri è palpabile: “E’ piombato su Parma un ciclone Maravilla, siamo stupendi”. 

Sofferenza finale

Quella di Parma ha tutti gli aspetti di una gara chiave per lo scudetto, e proprio contro il Parma l’Inter ha ricordi importanti in chiave scudetto. Sui social la gara del Tardini vive tra grandi sofferenze dopo un primo tempo non brillante e nel finale quando la squadra di D’Aversa accorcia le distanze e spaventa i tifosi nerazzurri: “Comunque appena entra Vidal abbiamo preso gol – scrive Alberto – Non solo è inutile, porta anche sfortuna”. Mentre Fredda scrive: “Ho sofferto meno con Lazio, Fiorentina, Juventus e Milan messe insieme”. 

Il caso

Nel corso del match tra Parma e Inter fa discutere molto la situazione legata a Man. Il giocatore riceve un colpo alla testa, rientra in campo in un paio di circostanze ma le sue condizioni sembrano decisamente precarie scatenando la reazione del giornalista Paolo Ziliani: “Ma in che razza di calcio siamo se un giocatore colpito da un duro colpo alla testa si sente male due volte dopo aver ripreso il gioco e ogni volta viene soccorso e ogni volta viene rispedito in campo senza che nessuno si opponga?”. Anche Massimo commenta sull’argomento: “Quindi aspettiamo che Man perda i sensi prima di sostituirlo? Ma è legale sta cosa?”. 

Primo tempo di sofferenza

Giocare contro una squadra nelle zone basse della classifica può rappresentare un momento difficile per una squadra lanciata al primo posto della classifica. I nerazzurri nel primo tempo soffrono molto contro la squadra di D’Aversa come sottolinea Peppino: “E’ evidente: difettiamo di concentrazione. Partita presa alla leggera, soprattutto nei primi trenta minuti ma in serie A non puoi sottovalutare nessuno, nemmeno i penultimi”. Anche Erin vive il primo tempo con molta sofferenza: “Nel futuro che vorrei l’Inter non soffre contro squadre che alla 25esima di campionato hanno 15 punti in classifica”. 

SPORTEVAI | 04-03-2021 22:47

Inter, tifosi tra sofferenza e gioia: “E’ la conferma” Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...