Virgilio Sport

Internazionali, Nadal dalla sabbia di Roma al Roland Garros: la condizione e i dubbi di Rafa

Le dichiarazioni di Rafael Nadal in merito alla sua partecipazione al prossimo Roland Garros, ancora incerta dopo la netta sconfitta rimediata a Roma contro Hubert Hurkacz

Pubblicato:

Matteo Morace

Matteo Morace

Live Sport Specialist

La multimedialità quale approccio personale e professionale. Ama raccontare lo sport focalizzando ogni attenzione sul tempo reale: la verità della dirette non sono opinioni ma fatti

Continua a tenere banco nel mondo del tennis l’eventuale partecipazione di Rafael Nadal al prossimo Roland Garros, con il maiorchino che – dopo la netta eliminazione dagli Internazionali BNL d’Italia per mano di Hubert Hurkacz – durante un’intervista rilasciata a France TV Sport ha dichiarato di non aver ancora preso una decisione, ma che parteciperà solamente a determinate condizioni.

Il ritorno di Rafa sulla terra rossa

Dopo la parentesi a Brisbane a inizio anno, Nadal ha fatto ritorno nel circuito sulla sua amata terra rossa a Barcellona, dove ha vinto all’esordio contro il nostro Flavio Cobolli e perso al secondo turno con Alex de Minaur. Rafa ha poi giocato a Madrid, riuscendo a vincere tre match consecutivi -compresa la rivincita su de Minaur – e dando buone sensazioni. Sensazioni che si sono un po’ offuscate dopo la netta sconfitta contro Hubert Hurkacz al 2° turno degli Internazionali BNL d’Italia, sconfitta che ha ricordato un po’ quella di Roger Federer contro il polacco a Wimbledon 2021.

Le parole di Nadal

Proprio la sensazione di non potersi esprimere ancora l 100% potrebbe portare Nadal a non prendere parte al prossimo French Open. Queste le parole del 22 volte campione slam: “Al Roland Garros non voglio sentirmi come a Madrid e Barcellona, voglio evitare di dover procedere con cautela senza potermi esprimere con il massimo impegno. È stato un torneo così speciale per me e la mia carriera, sento un legame incredibile e preferirei conservarne un bel ricordo. Per questo giocherò solo se mi sentirò competitivo. Scenderò in campo solo se sentirò di poter dare il 100%. Posso accettare di perdere una partita, ma non mi vedo giocare consapevole di non avere chance. Se c’è uno 0,01% di possibilità ci proverò, ma se non ne avrò preferisco non disputare il torneo”.

Sulle Olimpiadi

Un motivo che potrebbe spingere Nadal a forzare il ritorno in campo al Roland Garros potrebbe però essere anche il fatto che saranno gli stessi campi su cui si disputerà il torneo di tennis delle Olimpiadi, suo obiettivo dichiarato: “Ci sono emozioni e sensazioni che si possono provare solo ai Giochi Olimpici, è lo sport nella sua essenza. Quest’anno sono particolarmente speciali essendo a Parigi, sarei molto felice di prendervi parte, è una cosa che mi renderebbe entusiasta”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...