,,
Virgilio Sport

Italbasket, caos Federciclismo e Barelli: le parole di Malagò

Il presidente Coni: "La pallacanestro italiana ha fatto una bellissima figura sotto ogni punto di vista".

15-09-2022 15:31

Italbasket, caos Federciclismo e Barelli: le parole di Malagò Fonte: Getty Images

Rimpianto per l’Italia del basket agli Europei, ma il percorso è stato ugualmente da applausi e anche il presidente Coni Giovanni Malagò ha voluto fare i complimenti ai ragazzi di Pozzecco: “La pallacanestro italiana ha fatto una bellissima figura sotto ogni punto di vista. Abbiamo visto che è competitiva a livelli molto importanti”, le sue parole riportate da Ansa.

Sul caso riguardante la Federciclismo, Malagò ha aggiunto: “Quanto successo è stato frutto di errori, equivoci. Questo mi sembra un dato di fatto. Abbiamo aperto un audit per verificare la situazione, abbiamo anche ricevuto la relazione del collegio sindacale della federazione e non ci sono elementi per intervenire in modo diverso. Peraltro la gestione amministrativa della federazione è particolarmente virtuosa negli ultimi tempi. In questa vicenda c’è da dividere l’aspetto umano da quello della sostanza dei fatti”.

Il presidente della FIN Paolo Barelli invece è stato sospeso dalla FINA, Malagò ha le idee chiare: “Se il CONI interverrà o commissarierà sulla Federnuoto dopo la sospensione di Barelli da parte della Federazione mondiale? Assolutamente no, nel modo più assoluto. Ci auguriamo che nel più breve tempo possibile tutto si chiarisca. Ieri alle 18.30 ho ricevuto una lettera da parte del segretario generale della Federazione internazionale, che mi ha mandato anche per conoscenza che ha inviato al presidente Barelli e al segretario generale della Federnuoto Panza”.

“Va evidenziato – continua Malagò – che il provvedimento di sospensione non è stato fatto dalla FINA, ma dal Comitato Etico, un organo terzo completamente indipendente, un soggetto che fa valutazioni su comportamenti, atti, vicende di contenzioso che riguardano tesserati a vario livello. È una situazione che nel mondo dello sport capita spesso, per esempio mi sembra che al momento nel CIO ci siano cinque componenti sospesi. La FINA ora aspetta di sapere da noi chi è il vicepresidente vicario della Federnuoto, che prende le redini della rappresentanza della federazione non essendo il presidente Barelli in condizioni di poterlo fare”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...