Virgilio Sport

Italia, Jorginho deve tirare ancora i rigori? I numeri del play: sul web è bufera

L'italo-brasiliano contro la Macedonia ha fallito per la quarta volta di fila dal dischetto con la maglia azzurra, per Spalletti toccherà ancora a lui

18-11-2023 12:00

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Chissà che anche Francesco De Gregori non cambi idea adesso: non sarà da questi particolari che si giudica un giocatore ma se sbagli quattro rigori di fila qualche domanda devi pur fartela. Ieri Jorginho, che tornava a vestire la maglia della nazionale dopo 5 mesi, ha sbagliato un altro rigore nella gara contro la Macedonia. Errore ininfluente visto il successo finale per 5-2 ma nella memoria di tutti ci sono ancora i penalty sbagliati contro Svizzera e Macedonia che costarono la qualificazione al Mondiale, cui va aggiunto quello nella finale degli Europei a Londra.

Jorginho l’azzurro che ha battuto più rigori

Con quello di ieri Jorginho diventa il giocatore che ha calciato più rigori in assoluto per la Nazionale, 8 (superato Roberto Baggio a sette), e contemporaneamente quello che ne ha sbagliati di più, 3 (come Alessandro Altobelli). In totale cinque gol su otto calci di rigore tirati, una percentuale di realizzazione del 62,5%.

Con i club Jorginho ha sbagliato quattro rigori ai tempi del Chelsea, ma anche uno con la maglia del Napoli. Il primo errore è datato 2017, nella partita contro l’Udinese, dunque tre penalty sbagliati solamente nel 2020, tre anni dopo. In carriera ha sbagliato un rigore sotto entrambe le curve dello stadio Olimpico di Roma. Come capitò a Gianluca Vialli (Italia-USA Mondiali 1990, Roma-Juventus Serie A 1993-94).

Per Spalletti resta Jorginho il rigorista

Spalletti alla vigilia aveva anticipato che sarebbe stato l’italo-brasiliano il rigorista e non ha cambiato idea neanche dopo l’errore: “Non ha angolato benissimo il pallone ma il portiere è stato bravissimo. Resta un rigorista speciale per l’Italia. Gli ho detto che calcerà anche il prossimo rigore e lui mi ha detto sì“. Di parere opposto però i tifosi sul web.

I tifosi vorrebbero un altro rigorista al posto di Jorginho

Fioccano le reazioni: “il saltello di Jorginho mi ricorda la rincorsa di Zaza“, oppure: “Ma un altro rigorista no, eh?” e poi: “Forse gli allenatori della nazionale dovrebbero prendere atto che ogni portiere anche di interregionale ormai sta in piedi aspettando il saltello di Jorginho e successivo tiretto”.

C’è chi scrive: “Ma un po’ di umiltà sto giocatore ce l’ha? Dovrebbe nascondersi e non peccare di presunzione” e anche: “Qui non si tratta di diabolica perseveranza ma di masochismo o sadismo o sadomasochismo” e ancora: “Se Jorginho sbaglia il quarto rigore consecutivo la colpa non è sua, ma di chi lo incarica ancora di battere dal dischetto”

Infine il severo commento del giornalista ex Mediaset Paolo Bargiggia: “È ufficiale: Jorginho è da ricovero! Ma come si fa a tirare un rigore a c**o così? Fai il saltino e poi calci con la forza di un dodicenne”. Fortuna che stavolta l’errore del play non abbia inciso sulla partita vinta dall’Italia sulla Macedonia.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...