Virgilio Sport

Jorginho, parla l'agente: "Tra due anni tornerà in Italia"

La soddisfazione di Joao Santos, manager del regista del Chelsea finalista di Champions League: "Sta dimostrando il suo valore. A Londra si trova bene, ma alla scadenza del contratto vorrebbe tornare in Serie A".

Pubblicato:

Dopo la buona direzione arbitrale di Daniele Orsato nella semifinale di ritorno tra Chelsea e Real Madrid, ci sarà un po’ di Italia anche nella finale del 29 maggio ad Istanbul.

A rappresentare il tricolore sarà infatti Jorginho, regista e vice capitano dei Blues pronti a sfidare da sfavoriti il Manchester City di Pep Guardiola.

L’ex Napoli è stato tra i migliori nelle due partite contro il Real. Palpabile la soddisfazione del suo agente Joao Santos, intervistato da ‘Radio Kiss Kiss Napoli’: “Jorge è molto contento della finale di Champions League raggiunta con la sua squadra, ha meritato questo ambito traguardo a suon di grandi prestazioni. Ha fatto vedere le sue qualità”.

Jorginho è tornato protagonista nella gestione Tuchel dopo il poco spazio trovato nell’era Lampard. Ancora Santos: “Nel Chelsea gioca a due, nella Nazionale Italiana a tre. Un grande giocatore non fa problemi di moduli, lui gioca sempre con grande intensità è uno completo devo dire”.

Arrivato a Londra nel 2018, il play della Nazionale italiana punta però a tornare in Serie A nel 2023 alla fine del contratto con il Chelsea, quando avrà compiuto 32 anni: “Sta molto bene nel Chelsea e in questo momento pensa solo a vincere la Champions – ha concluso Santos – ma tra due anni vorrebbe tornare a giocare in Italia. C’erano state delle trattative in passato poi non se n’è fatto più nulla”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...