Virgilio Sport

Juventus, presentato McKennie: "Il mio idolo era Totti"

Il nuovo centrocampista della Juventus è stato presentato in conferenza stampa: "Mi ha entusiasmato subito poter giocare in bianconero".

Pubblicato:

Juventus, presentato McKennie: "Il mio idolo era Totti" Fonte: Getty Images

Weston McKennie si presenta. Prima conferenza stampa per il centrocampista americano, che nelle scorse settimane la Juventus ha acquistato in prestito con diritto di riscatto dallo Schalke 04. Un mastino alla corte di Andrea Pirlo.

Il nuovo centrocampista bianconero è sbarcato a Torino deciso a vincere tutto e pronto a convincere la Juventus a riscattarlo anche per la prossima stagione: McKennie è stato presentato da Madama in conferenza stampa, in attesa di scendere in campo per la prima giornata di Serie A.

McKennie si è detto felicissimo per il nuovo capitolo della sua carriera: “L’idea di venire alla Juventus, in un club con una grandissima storia, mi ha entusiasmato fin da subito. Ho parlaro con mister Pirlo e apprezza il mio punto di forza, il recupero del possesso”.

In America del Nord la percentuale di chi gioca a calcio è decisamente minore rispetto ad altri sport: “Da ragazzo amavo il calcio al 99,9%, il football americano al 99,8%. E, dunque, ho scelto così. Quando ero piccolo il mio idolo era Francesco Totti”.

Un centrocampista sotto la guida di Pirlo, una grande opportunità per McKennie: “Essere qui ed essere allenato da Pirlo per me è un sogno che diventa realtà”.

McKennie giocherà con la maglia numero 14: questo è stato appena liberato da Matuidi, che ha lasciato la Juventus per giocare nella MLS con l’Inter Miami di Beckham. Un altro centrocampista centrale ad indossare la casacca che in passato fu, tra gli altri, di Deschamps e Llorente.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...