Virgilio Sport

Kasatkina a Djokovic: “Meglio essere antipatici piuttosto che falsi”

La tennista russa ha criticato apertamente l’atteggiamento di Novak Djokovic, a suo avviso troppo poco trasparente per piacere ai fan.

Pubblicato:

Kasatkina a Djokovic: “Meglio essere antipatici piuttosto che falsi” Fonte: Getty

Ci è andata giù pesante Daria Kasatkina nei confronti di Novak Djokovic. La tennista classe 1997, intervenuta ai microfoni di Eurosport Russia, ha puntato apertamente il dito contro il modo di porsi del serbo e la sua volontà di apparire per qualcuno che non è.

“Perché avere paura di mostrare la verità? Alle persone non piace chi sei, non possiamo piacere a tutti. È comunque meglio di quando piaci alla gente per quello che non sei. Credo sia meglio essere antipatici per quello che sei piuttosto che falsi” ha affermato Kasatkina senza tanti giri di parole.

“Vediamo tutti come vuole che le persone lo amino, come cerca di fare tutto per questo, ma non funziona” ha continuato la nativa di Togliatti prima di imbarcarsi in un paragone importante.

“Perché alla fine è evidente che qualcosa non va. Rafael Nadal è reale, non distrugge le racchette solo perché non lo fa dall’infanzia. Le sue emozioni sprizzano in modo diverso, il suo stesso “Vamos” è adorato da molti perché è spontaneo, sincero”.

Il punto focale quindi per Kasatkina è piuttosto chiaro.

“Alla maggior parte della gente non piace quando qualcuno cerca di sembrare quel che non è, come Novak. La finzione è visibile, non regge, e si ottiene l’esatto contrario di quel che si stava cercando” ha precisato la numero 22 del mondo prima di tirare un’altra frecciata al campione di Belgrado.

“Chi l’avrebbe mai detto, il 21°Slam di Nadal vinto proprio in Australia. È molto simbolico e bello perché è successo nello Slam preferito di Djokovic”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...