,,
Virgilio Sport SPORT

La nuova, vecchia vita di Francesco Totti

Nonostante Totti non sia più giocatore, pare che le sue abitudini non siano cambiate.

Pare che non ci sia proprio nulla da fare. Francesco Totti e la Roma non si staccheranno mai. Nemmeno ora che il “Pupone” non è più un giocatore della squadra giallorossa, stando alle dichiarazioni della moglie, la sua routine giornaliera è sempre la stessa.

Intervenuta alla trasmissione di Michelle Hunziker, “Vuoi Scommettere”, in onda su Canale5, la moglie dell’ex capitano della Roma ha raccontato così come le abitudini del marito non siano per nulla cambiate nel passo da giocatore a dirigente: “In realtà è cambiato tutto per non cambiare niente. La nostra routine è sempre la stessa. Anche gli orari non sono cambiati, sta sempre con la squadra. L’ unica differenza rispetto a prima è che ora non indossa più gli scarpini”.

Dichiarazioni che fanno sorridere ma che ben rendono l’idea di cosa voglia dire la Roma per Francesco Totti. Un amore incondizionato ed indissolubile, come dimostrato più volte nella carriera.

Non è un mistero infatti, che sull’attaccante azzurro, ci siano stati più e più volte, i tentativi di Florentino Perez di portarlo a Madrid. L’attuale presidente dei Blancos non ha mai nascosto l’ammirazione per le giocate del romanista, ma lui ha sempre rifiutato ai soldi e al prestigio per restare nella squadra del suo cuore.

Proprio al Real è legato uno dei ricordi più belli della carriera con la maglia della Roma in Champions League di Totti, quando, nella stagione 2000 – 2001, espugnò il Santiago Bernabeu grazie ad un suo gol.

L’inventore de “er cucchiaio”, un giocatore capace di quella sana follia che solo i campioni con la C maiuscola hanno nel dna, capaci di giocate fuori da ogni logica, come quando Francesco battè il rigore decisivo in semifinale dell’Europeo del 2000 contro l’Olanda, facendo lo scavetto a Van der Sar e lanciando l’Italia verso la finale.

Tornando alle parole di Ilary Blasi, abbiamo ancora tutti negli occhi le immagini dell’addio al calcio giocato la scorsa stagione dell’ex capitano giallorosso, quando tutto lo stadio espose la sua maglia e lui in lacrime lesse quelle parole di commiato che quasi sembrava non volessero uscire dalla sua bocca, perché per Francesco Totti non sarà mai un addio al più grande amore della sua vita, la Roma.

SPORTAL.IT | 26-05-2018 11:30

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...