Virgilio Sport

Le confessioni spiazzanti di Roger Federer sul tennis

"La mia identità non è fatta solo e soltanto di tennis"

Pubblicato:

Le confessioni spiazzanti di Roger Federer sul tennis Fonte: Simon Bruty/Anychance/Getty Images

Cosa sarà del futuro di Roger Federer una volta che il campione svizzero avrà appeso la racchetta al chiodo?

Il quarantenne è tutt’ora impegnato nel suo lungo recupero fisico dopo l’infortunio che lo sta tenendo lontano dai campi in questo tormentato 2022. Praticaemnte una stagione da “spettatore”, come accaduto in occasione diell’ultima edizione di Wimbledon e di quel suo cammeo indimenticabile sul Centre Court.

“Se non sei più competitivo, allora è meglio dire basta. Personalmente non credo di aver bisogno del tennis. Nella mia vita quotidiana ho imparato ad essere felice delle piccole cose, come quando mio figlio fa qualcosa di giusto e quando mia figlia torna a casa con un buon voto. Il tennis non è la mia intera identità. Voglio continuare ad avere successo e mettere molta energia negli affari, probabilmente dando più di quanto dovrei a volte, ma questo può essere fatto anche al di fuori dello sport. So che una carriera professionale non può durare per sempre e va bene così”.

“Quest’anno è stato molto strano guardarlo in Tv, dato che ho sempre partecipato dal 1998. Sono stato in viaggio per così tanto tempo che è stato bello vivere un po’ più di pace, come già accaduto a causa del Covid. Mi ha dato l’opportunità di organizzare selettivamente i miei viaggi e stare più spesso in alcuni posti. Molti amici venivano sempre a trovarmi, ho potuto ribaltare questa situazione. L’itinerario tennistico a volte era eccessivo, soprattutto perché dovevo organizzarlo anche per i bambini. È bello prendersi una pausa adesso, anche per loro. Abbiamo amici in tutto il mondo: per esempio alcuni a New York e Melbourne non li vediamo da alcuni anni Posso onestamente dire che sono molto felice a casa. È un grande vantaggio poter fissare un appuntamento per un martedì mattina tra tre settimane e che posso davvero farlo senza che la realtà mi sorpassi. A volte ci manca viaggiare per il mondo e ovviamente a me manca lo sport. Ma sento che la vita a casa, in modo diciamo normale, è anche bella”.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...