,,
Virgilio Sport SPORT

Isola 2021: l'ingresso di Ignazio Moser per scuotere dal torpore

Ignazio Moser, prossimo concorrente dell'adventure game, farà il suo ingresso il 29 aprile per rendere più avvincente un'edizione ancora troppo spenta

Con dei simili geni, non poteva che tentare la via del ciclismo: figlio del grandissimo campione Francesco Moser e nipote del compianto Aldo, Ignazio ha manifestato una naturale predisposizione alle due ruote ma deve tanto allo showbiz. E alla televisione, che gli ha donato una popolarità complementare. All’Isola, nel suo debutto, ha già strabiliato con il bacio-premio a Francesca Lodo.

Isola: Ignazio Moser conquista la prova del fuoco

Soprattutto ha smosso dalla sonnolenza, sebbene con azioni alquanto prevedibili. Da buon sportivo ha conquistato un record pazzesco nella prova del fuoco, lasciando letteralmente impietrita Ilary Blasi e il resto dello studio, nella puntata del 3 maggio.

Chi è Ignazio Moser, dal ciclismo alla televisione e alla moda

Promettente ma non esattamente strabiliante sulle due ruote, Ignazio come tutti i Moser ha percorso chilometri tra le vie cittadine del suo Trentino, dove il papà vanta un’azienda vinicola di consolidato successo. Nulla di differente rispetto agli altri: Ignazio aveva i suoi numeri eppure non è riuscito a centrare i successi di suo padre, campione protagonista di un primato storico.

La carriera di Ignazio Moser

Il debutto in bici risale al 2011 tra i dilettanti Elite/Under-23 con il team bresciano Lucchini-Maniva Ski, mentre l’anno seguente passa alla trevigiana Trevigiani-Dynamon-Bottoli; in due anni vince due corse del calendario nazionale, la Piccola Coppa Agostoni nel 2011 e il Gran Premio Polverini Arredamenti nel 2012. Nell’ottobre 2012 Ignazio Moser vince la medaglia di bronzo nell’inseguimento a squadre su pista ai Campionati europei in Lituania in quartetto con Elia Viviani, Paolo Simion e Liam Bertazzo.

Nel 2013 passa alla BMC Development, squadra Under-23 affiliata al team World Tour statunitense BMC Racing Team. Moser jr è componente del quartetto italiano che conclude al nono posto nella gara di inseguimento a squadre ai campionati del mondo su pista di Minsk. Il 25 agosto 2013 Ignazio ottiene la prima vittoria internazionale su strada, in Giappone, alla Shimano Suzuka Road Race sul circuito di Suzuka. Vince poi il Memorial Lorenzo Mola a Botticino e la sesta tappa del Tour de la Guadeloupe, gara valida per il calendario UCI America Tour. Una carriera di buon livello, la sua, ma che non lo catalizza, non lo assorbe completamente.

Il debutto nella moda e l’occasione GF Vip: l’incontro con Cecilia Rodriguez

Poco male, la sua attitudine e una certo interesse da parte del mondo della moda lo ha portato sulle passerelle e a diversi spazi televisivi, prima in qualità di commentatore sportivo poi in altri ruoli. Così si è fatto notare e ha fatto il suo ingresso nella casa del GF Vip: un’occasione golosa che lo ha avvicinato, al centro di un triangolo ai limiti della drammatizzazione, con Cecilia Rodriguez e Francesco Monte, il quale fu abbandonato per Ignazio praticamente in diretta.

Premiata coppia Cecilia Rodriguez-Ignazio Moser separata dall’Isola

Con la Rodriguez minore, Ignazio Moser ha intrapreso un percorso affettivo e professionale: insieme hanno condotto anche Ex on the beach, una evidenza che la coppia piace ed è seguitissima. E così, in effetti è stata anche la loro crisi che ha profondamente segnato il rapporto tra i due. Nulla di trascendentale o insuperabile, tant’è che Moser e la Rodriguez sono ancora una coppia. Una coppia separata, dal 29 aprile, per via dell’Isola nuova avventura da aggiungere al curriculum di Ignazio.

VIRGILIO SPORT | 04-05-2021 08:39

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...