,,
Virgilio Sport SPORT

Malore per Giuseppe Rizza: l'ex Juve versa in condizioni critiche

Il difensore, ex giocatore della Primavera, con la Juve ha realizzato un sogno: ora è ricoverato in coma

Per Giuseppe Rizza la partita più decisiva è quella che sta giocando ora, adesso, nel reparto di terapia intensiva dell’Ospedale Cannizzaro di Catania dove è stato trasferito dopo aver accusato un malore.

L’ex calciatore siciliano della Juve Primavera, al fianco di Claudio Marchisio e Domenico Criscito, Sebastian Giovinco e Alessandro Bettega sarebbe stato colpito da una emorragia, come riportano le notizie che sui social sono state riprese dai sostenitori che sempre hanno nutrito affetto e stima nei riguardi di questo ragazzo di 33 anni che ha indossato anche le maglie di Juve Stabia, Arezzo, Pergocrema e Nocerina.

Una carriera che ha legato il nome di Giuseppe Rizza – originario della magnifica cittadina di Noto, in Sicilia – alle persone, che continuano a inviare messaggi di incoraggiamento e affetto straordinario in una fase decisiva.

Il messaggio sui social della Juve Stabia per Rizza

“Un momento delicato, un momento difficile. La SS Juve Stabia, in tutte le sue componenti, è vicina al momento ancora più complicato che vive il nostro ex calciatore Giuseppe Rizza. Con lui abbiamo vissuto momenti felici, indimenticabili e di vittoria ed è a lui che in questo momento va il nostro pensiero. Che la nostra spinta serva a rivederti presto tra noi.
Forza Beppe, non mollare! Ti aspettiamo!

S.S. Juve Stabia”.

Questo il messaggio postato sulla pagina Instagram ufficiale dalla Juve Stabia, che ha manifestato così il sentimento del club e interpretato la stima dei tifosi che continuano a seguire l’evolversi della situazione che riguarda le condizioni di Giuseppe.

I messaggi di Totti e Giovinco

A sostenere l’amico ed ex compagno di squadra, anche Sebastian Giovinco. Con il suo, sono giunti altri messaggi tra cui quello di Francesco Totti, riferimento e modello calcistico di Peppe.

“Ciao Giuseppe. Sono Francesco Totti, volevo farti un saluto e un grande in bocca al lupo. Mi raccomando tieni duro, non mollare, dai che ci vediamo presto. Ciao Giuseppino, daje!”, il messaggio di Totti pubblicato sulla pagina Instagram dell’attuale società di Giuseppe, Rinascitanetina2008.

Sullo stesso account, è stato pubblicato un video messaggio di Claudio Marchisio, ex compagno di squadra della Juve Primavera di Giuseppe. Le parole dell’ex calciatore sono di un amico sensibile e toccato, per la lotta che sta combattendo Peppe.

“Vedi di non mollare, perché devo venirti a trovare”, l’incitamento di Marchisio.

Anche Giorgio Chiellini ha deciso di rendere nota la sua vicinanza a Peppino, come lo chiama lui, attraverso un messaggio vocale.

“Ciao Peppino, sono il Chiello. Ho appena saputo che stai giocando una partita molto difficile e ti volevo mandare un abbraccio grande. Ho sempre di me il ricordo di quando eravamo ragazzi e ci allenavamo insieme e dell’ammirazione che avevi nei miei confronti. Sei un grande uomo e sono sicuro che ne uscirai alla grande anche questa volta. E io ti inviterò a vedere una partita e a stare insieme dopo”, il suo messaggio.

VIRGILIO SPORT | 10-06-2020 23:10

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...