Virgilio Sport

Matteo Berrettini non cede alle pressioni e esce allo scoperto con Melissa Satta

Nonostante haters e critici siano continui nell'indicare nella crisi di Berrettini anche un ruolo da imputare alla sua inevitabile esposizione mediatica, il tennista non intende rivedere la sua linea

Pubblicato:

Elisabetta D'Onofrio

Elisabetta D'Onofrio

Giornalista e content creator

Giornalista professionista dal 2007, scrive per curiosità personale e necessità: soprattutto di calcio, di sport e dei suoi protagonisti, concedendosi innocenti evasioni nell'ambito della creazione di format. Un tempo ala destra, oggi si sente a suo agio nel ruolo di libero. Cura una classifica riservata dei migliori 5 calciatori di sempre.

Quali che siano le ragioni dell’arresto di un’ascesa tennistica che sembrava inarrestabile dalla finale di Wimbledon in avanti (e anche prima, secondo gli addetti ai lavori) Matteo Berrettini può contare su di lei, su Melissa Satta che per ricongiungersi al tennista romano, ha prenotato un volo per Miami. E compare al suo fianco mentre si allena, mentre corre, mentre si rilassa e elabora quanto capitato in questi mesi.

Berrettini, delusioni al Miami Open

Non sono state settimane da incorniciare, nella carriera di Berro. L’eliminazione al primo turno del Miami Open, con Melissa Satta in tribuna, segna l’epilogo di una parte della stagione appena incominciata particolarmente travagliata per il campione capitolino che ha mostrato qualche cedimento, in verità, già dopo l’intervento che ha condizionato l’anno passato.

Un andamento altalenante e deludente anche se gli intenti, di Berrettini e del suo staff, chiaramente, erano ben altri.

La stagione no di Berrettini, voglia di riscatto

La stagione appena iniziata doveva essere quella del riscatto dopo quel poco raccolto: Matteo Berrettini aveva chiuso il 2022 dietro a Sinner, con una differenza di soli 35 punti per via degli infortuni che lo hanno condizionato e portato a chiudere con 2375 punti in appena 13 tornei, tenendo in considerazione anche Acapulco.

Insomma, non proprio un successo. Cosa che si sta ripentendo anche adesso, in questo scorcio di stagione che stenta a vedere Berrettini ritrovare e giocare il suo tennis migliore, i suoi colpi e la mentalità che lo aveva condotto senza quasi renderci conto di quanto fosse cresciuto sul tetto del mondo tennistico.

Fonte: IPA

Melissa Satta con Matteo Berrettini

Berrettini difende la sua sfera privata dagli haters

Alle insinuazioni legate alla relazione con la ex velina, modella e conduttrice televisiva Melissa Satta, Berro ha replicato in modo inequivocabile circoscrivendo il suo rapporto sentimentale nella mera sfera privata e cercando – in un’opera ardua nell’era dei social e della società post moderna – di incasellare questa storia in uno spazio ben preciso della sua immagine. Un tentativo comunque ammirevole, qualunque sia l’esito.

Melissa con il tennista sta condividendo una vita costruito sul quotidiano, alla ricerca di un equilibrio inedito per entrambi: per lei – dopo il lungo matrimonio con Kevin-Prince Boateng e la storia con Mattia Rivetti – si tratta di un impegno importante, come ha esplicitamente affermato quando le si chiedeva del post separazione.

Fonte: IPA

La coppia si allena insieme

Senza filtri e sempre al centro del gossip

Berro, dopo la convivenza con la collega Ajla Tomljanovic, è stato affiancato ad altri nomi noti della moda e dello showbiz ma nessun flirt è stato oggetto di conferma.

Con Melissa è allo scoperto, senza pelle e senza possibilità di schermo. E per uno sportivo si tratta di contesti inediti da gestire.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...