Virgilio Sport

Mercato Milan, Ibrahimovic lascia un indizio per il futuro

L'attaccante svedese è stato premiato per le 100 presenze in rossonero.

Pubblicato:

Alla vigilia della delicata partita di campionato contro, in casa Milan è stato il giorno delle celebrazioni . Il festeggiato è stato Zlatan Ibrahimovic , che contro il Parma ha tagliato il traguardo delle 100 presenze complessive con la maglia rossonera.

Nel pomeriggio a Milanello l’attaccante svedese ha ricevuto da Paolo Maldini una medaglia celebrativa per poi lasciarsi andare ad un paio di battute : “Grazie, è tutto merito vostro perché non ho concorrenza” ha detto scherzosamente Ibra rivolgendosi ai compagni e scatenando l’ilarità di Paolo Maldini , del ds Ricky Massara e di Stefano Pioli. 

Poi, un riferimento sibillino al proprio futuro: “È un onore raggiungere questo traguardo con il club, spero di giocarne ancora tante altre”. Il tutto immortalato in un video, diffuso nelle ore successive dai canali social del club rossonero.

Una frase, quest’ultima, che fa sperare dirigenza e tifosi riguardo alla permanenza in rossonero di Ibrahimovic, arrivato, anzi tornato al Milan nel gennaio scorso sette anni e mezzo dopo la dolorosa separazione direzione Paris Saint-Germain.

Ibra è quindi parso di buon umore, al contrario delle scorse settimane, quando non erano mancati gli screzi con la società e in particolare con l’amministratore delegato Ivan Gazidis, riguardo alla differenza di vedute sul Milan del futuro.

Sotto contratto fino al termine della staigione, Zlatan dovrebbe accettare il ruolo di chioccia per i tanti giovani già in rosa o che saranno acquistati nel prossimo mercato. Il taglio dell’ingaggio sarebbe inevitabile, ma a Ibra interessa giocare in una squadra competitiva, in grado di lottare per i primi posti.

Nell’attuale stagione, dopo aver ridebuttato in rossonero il 6 gennaio in casa contro la Sampdoria, Ibrahimovic, fermato a giugno da un infortunio muscolare, ha segnato appena sei reti, cinque delle quali in campionato. L’ultimo gol è stato il rigore contro la Juventus che, siglando l’1-2, ha dato vita all’epica rimonta che ha permesso al Milan di battere per 4-2 i campioni d’Italia.
 

Mercato Milan, Ibrahimovic lascia un indizio per il futuro Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...