,,
Virgilio Sport SPORT

Milan-Inter, le due tifoserie danno il buon esempio

I tifosi di Milan e Inter uniscono le forze e giocano il derby più importante, quello della solidarietà a sostegno dei senzatetto di Milano

Quello di domenica sarà uno dei derby della Madonnina più sentiti e importati degli ultimi anni. È, infatti, da ben 10 anni, era il 2 aprile 2011, che la posta in palio in un derby tra Milan e Inter non è lo scudetto. All’epoca lo vinsero i rossoneri e al Milan c’era Ibrahimovic. L’anno prima, quello del triplete, il titolo si tinse di nerazzurro. Dopo quasi un decennio di dominio Juventus, la stagione attuale è una vera e propria occasione per le due milanesi, che lotteranno fino all’ultimo per togliere lo scudetto dal petto dei bianconeri.

L’Inter ci arriva da prima della classe. Dopo aver inseguito il Milan da inizio stagione, l’undici di Antonio Conte ha concretizzato il sorpasso proprio nell’ultima giornata di campionato, vincendo con la Lazio e approfittando dell’inatteso ko dei cugini contro lo Spezia. Se a tutto ciò si somma l’infuocato derby di Coppa Italia – volenti o nolenti – già entrato di diritto nella storia delle stracittadine meneghine per lo scontro tra Lukaku e Ibrahimovic, l’atmosfera attesa domenica a San Siro si prospetta davvero rovente.

Qui il link per vedere il derby Milan-Inter in diretta

Il derby della solidarietà

A smorzare gli animi e a regalare un gusto diverso a questo importante appuntamento ci hanno pensato i tifosi delle due metà di Milano. I supporter di Milan e Inter uniranno le forze per la bella iniziativa denominata “Derby della Solidarietà” pensata dai City Angels per dare un aiuto ai senzatetto del capoluogo lombardo in questi giorni di freddo. L’iniziativa, vede le due tifoserie impegnate nella raccolta di beni di prima necessità e di sostegno come cibo, acqua, coperte, vestiti etc. da destinare alle persone che vivono per le strade di Milano.

L’entusiasmo dei tifosi

Il culmine del “Derby della solidarietà” si concretizzerà nelle ore precedenti il derby. Intorno a mezzogiorno di domenica, infatti, davanti all’ingresso numero 8 di San Siro 20 tifosi, 10 del Milan e 10 dell’Inter consegneranno, nel pieno rispetto delle norme anti-Covid, ai City Angels della città i beni raccolti. Come spiega Mario Furlan, fondatore dei City Angels, e mente dietro l’iniziativa “quando ho proposta la cosa ai capi ultrà di Milan e Inter, Luca Lucci e Vittorio Boiocchi, ho ricevuto una risposta entusiasta. I due tifosi hanno accolto la proposta con grande entusiasmo e si sono mossi subito coinvolgendo centinaia di tifosi in questa bellissima partita della solidarietà”.

Striscione rossonerazzurro

Per l’occasione, i tifosi hanno preparato uno striscione molto importante con scritto “Uniti nella solidarietà”. Uno striscione dalle tinte rossonerazzurre che dimostra come sia sempre possibile tralasciare le rivalità sportive e unire le forze per perseguire un nobile fine comune e aiutare le persone a cui la pandemia ha chiesto, e sta chiedendo, un di pagare un prezzo altissimo.

Sarà anche possibile seguire la diretta live di Milan-Inter su Virgilio Sport.

SPORTEVAI | 17-02-2021 21:09

Milan-Inter, le due tifoserie danno il buon esempio Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...