,,
Virgilio Sport SPORT

Mondiale Fiandre, Van der Poel tra ambizione e pretattica

L'olandese è pronto a dare battaglia a Van Aert, ma non si fa illusioni dopo i recenti problemi alla schiena: "Qui per vincere, ma non sono al top: entrare tra i primi dieci sarebbe un buon risultato".

24-09-2021 08:50

Puntare in alto, ma con realismo. E senza svelare ai rivali la propria reale condizione.

Questo lo stato dell’arte “in casa” Mathieu Van der Poel a due giorni dal Mondiale su strada 2021.

Da mesi sulle strade delle Fiandre gli appassionati pensano al testa a testa tra l’olandese e l’amico-rivale Wout Van Aert, ma i dolori alla schiena che affliggono Van der Poel da settimane condizioneranno inevitabilmente la condizione dell’atleta del team Alpecin-Fenix, tornato a gareggiare dopo una lunga assenza forzata solo domenica 19 all’Anversa Port Epic, dove ha vinto.

Solo il diretto interessato conosce la propria condizione e allora le dichiarazioni della vigilia sono all’insegna della pretattica…: Non arrivo con la migliore preparazione, so che avvertirò dolori dopo la gara, ma ho fatto tutto il possibile per arrivare al Mondiale nelle migliori condizioni possibili. Mi sento abbastanza bene, sono contento dei progressi che ho fatto nelle ultime settimane. Le sessioni con il fisioterapista mi hanno aiutato ad alleviare la tensione e mi sono allenato duramente per rafforzare i muscoli della schiena. È stato un processo lento, ma sono stati fatti progressi che lasciano ben sperare”.

Se nelle altre gare del Mondiale e all’Olimpiade una medaglia è sempre un buon risultato, nella prova su strada conta quasi esclusivamente il primo posto. Ma Van der Poel non vuole fissare un obiettivo minimo…: “Punto sempre a vincere, ma a seconda di come andrà la gara, potrei anche essere contento di una medaglia o di rientrare nella top ten”.

Poi sulla concorrenz: “Wout è ovviamente uno dei grandi favoriti, sarebbe un grande campione del mondo, ma anche la Francia con Alaphilippe, Italia e Danimarca sono tra le squadre più forti. Noi che abbiamo una squadra forte, con diversi tipi di corridori”.

OMNISPORT

Mondiale Fiandre, Van der Poel tra ambizione e pretattica Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...