Virgilio Sport

Nazionale Cantanti, caso Aurora Leone: Ruggeri nel mirino social

A distanza di una settimana dall’evento, continuano i botti e risposta attraverso social e giornali: Ruggeri torna all’attacco

Pubblicato:

Sono passati sette giorni dalla Partita del Cuore ma l’evento continua a far discutere e non per connotazioni positive. Il caso è scoppiato 24 ore prima del match quando Aurora Leone dei The Jackal ha raccontato l’episodio di sessismo di cui è stata vittima alla cena che precedeva la gara. Il giorno dopo sono arrivate le dimissioni del direttore generale della Nazionale Cantanti, Gianluca Pecchini, ma sono state le defezioni di tanti artisti che ora tornano a far discutere. 

La ricostruzione di Enrico Ruggeri

Nella giornata di ieri sono arrivate nuovamente le parole di Enrico Ruggeri, da anni al centro del progetto Nazionale Cantanti. L’artista ha affidato la sua replica alla sua pagina Facebook: “Aurora e Ciro sono stati invitati dalla squadra avversaria. Abbiamo deciso comunque di ospitarli nel nostro albergo. Non so quando, ma evidentemente a un certo punto viene detto loro che solo Ciro avrebbe giocato: visto che non avevamo trovato nessuna donna disposta a giocare, m anche i nostri avversari abbiano pensato di schierare una squadra solo maschile. Va detto che il problema non era di nostra competenza”. 

Il cantante passa poi a difendere Gianluca Pecchini: “Escludo nel modo più assoluto che una persona pacata, intelligente e avveduta come Gianluca Pecchini abbia pronunciato una frase suicida come “non puoi sederti perché sei una donna”. La mattina scopriamo che Erose senza dirci nulla è partito abbandonando la nave. Nel frattempo tutti si dileguano tra mille scuse. Io nell’agitazione dico una frase sbagliata al TG4 peggiorando la situazione. In albergo c’è perfino uno che dice “vado in bagno”, si nasconde e stacca il telefono. 

La querela di Pecchini

Ora anche il dimissionario Gianluca Pecchini torna all’attacco decidendo di adire le vie legali “per tutelare la mia immagine, i miei diritti e soprattutto la mia dignità di uomo e di professionista”. 

Social in subbuglio

La ricostruzione di Ruggeri però sembra non aver convinto il mondo dei social: “L’impegno nel pararsi il culo si vede ma è il solito miscuglio trito e ritrito di superficialità” scrive Terenas. Anche Umberto attacca il cantante: “Sei riuscito a distruggere l’immagine positiva della nazionale cantanti costruita in decenni in un paio di settimane. Complimentoni”. E ancora: “Ogni volta che aprite bocca finite per peggiorare sempre di più la situazione”. 

Nazionale Cantanti, caso Aurora Leone: Ruggeri nel mirino social Fonte: Ansa

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...