Virgilio Sport

NBA, Doc Rivers: “Mancano sempre le energie”

"Abbiamo giocato 10 partite su 12 in trasferta, ero stanco anch’io"

Pubblicato:

NBA, Doc Rivers: “Mancano sempre le energie” Fonte: NBAE via Getty Images

Troppe trasferte consecutive per Philadelphia: questo in breve il pensiero di coach Rivers che lamenta per i suoi 76ers, un calendario con troppe trasferte consecutive.

In effetti i Philadelphia 76ers sono apparsi piuttosto stanchi nel back-to-back in cui hanno fronteggiato gli Utah Jazz. Dopo una striscia di 10 gare su 12 giocate in trasferta, i Sixers iniziano a soffrire di una naturale lontananza dallo stadio di casa.

Doc Rivers è stato intervistato nel postpartita, dando il suo punto di vista sulle prestazioni della squadra.

“Durante la partita ho pensato più volte che stavamo trovando con facilità l’uomo libero, senza riuscire però a mandare a segno i tiri. Ogni palla 50/50 è stata persa. Lo avete visto sin dal primo tempo, ma poi siamo addirittura peggiorati. Ogni volta che avevamo bisogno di grinta ed energia per riconquistare una palla, l’abbiamo lasciata agli avversari. In questo modo abbiamo perso la partita.”

I giocatori di Philly sono risultati decisamente imprecisi al tiro con sole 6 triple messe a segno su 33 tentativi, venendo dominati anche a rimbalzo da Utah. Nemmeno i giocatori simbolo come Embiid, Curry o Harris, sono riusciti ad impedire il ko a causa di una buona dose di stanchezza.

“Onestamente non ne ho idea. Siamo nell’NBA e in alcune serate puoi capire che c’è stanchezza nell’aria anche solo guardando i giocatori. Abbiamo giocato 10 partite su 12 in trasferta, ero stanco anch’io. Non solo se è il motivo principale di queste sconfitte, ma sicuramente uno dei tanti.”

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...