Virgilio Sport

Nuoto, Rivolta: “2022 anno significativo per il nostro movimento”

In un’intervista rilasciata a Swim2U di OA Sport, il nuotatore lombardo ripercorre le tappe di una stagione no stop, sottolinea la forza di questa nazionale “La più forte di sempre” e accenna all’evoluzione della farfalla.

24-01-2023 10:43

Nuoto, Rivolta: “2022 anno significativo per il nostro movimento” Fonte: Getty Images

Il periodo d’oro del nuoto italiano coincide con le motivazioni altissime dei suoi tanti atleti che a prescindere dall’età (mai troppo giovani e mai troppo vecchi) non nascondono le ambizioni.
È il caso di Matteo Rivolta, ormai atleta esperto ma non per questo privo di agonismo e voglia di migliorarsi ancora. Ad Abu Dhabi vinse il titolo iridato nel 2021 nevi 100 farfalla, a Melbourne nei recenti mondiali, si è vestito d’oro insieme alla staffetta 4×50 mista con tanto di record del Mondo.
“È stato un anno molto significativo per il nostro movimento, sono stati portati a casa risultati individuali e di gruppo molto importanti, traguardi mai raggiunti prima, questo significa che il nuoto azzurro è in salute e che le prospettive sono rosee”.
“La 4×50 mista è stata divertente, è una gara che ti godi all’interno ma che analizzi a posteriori, peccato non essere stati altrettanto perfetti nella 4×100 “.
Infine: “Lo stile della farfalla è in evoluzione, oggi abbiamo atleti come Razzetti e Burdisso che danno maggior valore e rispetto ad una decade fa siamo in netta crescita, questo lo dimostrano anche le staffette”.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...