,,
Virgilio Sport SPORT

Rugby

Caratteristiche, regole e tutti i risultati del Rugby a 7 a Tokyo 2020. Le medaglie

Rugby Fonte: 123RF

Alle Olimpiadi si gioca il Rugby a 7 e non quello a 15, più noto. Si assegnano due medaglie: una in campo maschile e una in campo femminile. Queste le regole principali:
  • Il campo è 100×70 m come quello del rugby a 15 (mt 100×70)
  • Le squadre hanno 7 giocatori in campo (3 avanti, il mediano di mischia, e 3 trequarti). Altri 5 giocatori come ricambi
  • A mischie ordinate e rimesse laterali partecipano 3 giocatori
  • La partita si articola in 2 tempi di 7 minuti l’uno con intervallo di 2 minuti
  • Non c’è pareggio ma se al termine del match il risultato è di parità si procede a oltranza fino a quando una squadra segna per prima dei punti
  • Non c’è calcio piazzato ma solo il drop sia per la trasformazione sia per i calci di punizione
  • La squadra che realizza una meta è quella che poi riprende il gioco (al contrario di quanto accade nel rugby a 15)
  • Se un giocatore riceve un cartellino giallo, sta fuori dal campo per 2 minuti

Il rugby a sette andrà in scena alle Olimpiadi al Tokyo Stadium di dal 26 al 31 luglio 2021 e avrà 12
squadre partecipanti per i maschi e per le femmine. Ci saranno 3 gironi: chi vince guadagna 3 punti, chi pareggia 2 punti e chi perde un punto. Passano le migliori 2 del girone e le 2 migliori terze. Ai quarti sarà un torneo a eliminazione diretta.

Storia

Il rugby a sette si inizia a praticare in Scozia nel 1883, nato da un idea di un macellaio durante la
Festa annuale dello Sport. Era previsto un torneo di rugby a 15 ma una squadra non presentandosi
fece cambiare i piani. Si decise così di giocare con 7 uomini. Il gioco restò confinato in Scozia,
quasi sempre per feste paesane, fino al 1926 quando a Londra, sulla spinta degli scozzesi della
capitale, si organizzò il Middlesex Seven.

Regolamento

Si gioca in un campo da rugby regolamentare nonostante la metà degli uomini in campo, con 5
panchinari. La partita si divide in 2 tempi di 10 minuti l’uno con intervallo di 2 minuti quando si
tratta della partita finale di un torneo importante altrimenti ogni tempo dura 7 minuti con intervallo
di 1 minuto. Se la partita termina in parità durante i minuti regolamentari, vince la prima squadra
che mette a segno dei punti. La trasformazione di una meta avviene calciando in drop e non è
prevista la possibilità del calcio piazzato. A differenza del rugby classico, la squadra a riprendere il
gioco dopo la realizzazione di una meta è quella che l’ha realizzata.

Competizioni

La prima Coppa del mondo si è svolta in Scozia nel 1993 mentre l’ultima edizione nel 2013.
Dall’edizione del 2009 si disputa ufficialmente anche l’analogo torneo femminile. Ci sono poi le
World Rugby Sevens Series, un torneo internazionale annuale costituito da un insieme di singoli eventi ospitati da varie nazioni del mondo. Sono i seguenti:
– Australia Sevens
– Canada Sevens
– Dubai Sevens
– Hong Kong Sevens, storico torneo che rappresenta anche il più prestigioso
– London Sevens
– Paris Sevens
– Singapore Sevens
– South Africa Sevens
– USA Sevens
– New Zealand Sevens
Il Sevens Grand Prix Series è invece un torneo annuale destinato alle nazionali europee di rugby a 7. Altri tornei minori sono: Rugby a 7 ai Giochi del Commonwealth, Rugby a 7 ai Giochi
panamericani, Rugby a 7 alle Universiadi, Melrose Sevens, Roma Seven.

LEGGI ALTRO

FAQ

Quanto dura una partita di rugby a 7?

Ci sono 2 tempi di 7 minuti ciascuno

Quanto è grande il campo del rugby a 7?

100x70 m, esattamente come quello del rugby a 15

E' previsto il pareggio nel rugby a 7?

No, in caso di parità al termine del match, si va avanti a oltranza fino alla realizzazione di un punto

OLIMPIADI TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...