,,
Virgilio Sport SPORT

Osvaldo: "Quella volta che diedi un cazzotto a Mancini"

L'ex Inter si racconta: "Poi piansi nel suo ufficio".

Pablo Daniel Osvaldo ha sempre avuto un carattere particolare. L’ex attaccante di Roma, Inter e Juventus ha deciso di lasciare il calcio per dedicarsi alla musica, cantando nella band dei “Barrio Viejo”.

Alla Gazzetta dello Sport, l’italo-argentino ha raccontato alcuni episodi della sua carriera, fra cui il famoso scontro con Roberto Mancini al termine di quell’Inter-Juventus che mise la parola fine alla sua esperienza in nerazzurro: “Gli tirai un cazzotto dopo quel famoso Juve-Inter – ha raccontato Osvaldo – “Vuoi fare a botte?”. Lui: “Ma non dirmelo davanti a tutti”. Se non mi avesse cacciato avrebbe perso autorevolezza. Poi andai nel suo ufficio piangendo, mi vergognavo. È un grande, con un bel carattere”.

Osvaldo ha raccontato anche i motivi del suo ritiro: “Troppo gossip. Non ce la facevo più. Non era più il mio mondo, al denaro preferisco asado e birra. In campo ero un ribelle, ma anche il migliore”. Avevano fatto scalpore alcune dichiarazioni dell’ex centravanti di qualche giorno fa, in cui definì il calcio “una menzogna”.

VIRGILIO SPORT | 16-11-2017 10:50

Osvaldo: "Quella volta che diedi un cazzotto a Mancini" Fonte: ANSA

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...