Virgilio Sport

Pagelle Sassuolo-Bologna 1-1: Zirkzee sontuoso, Berardi delude, Skorupski super

Top e flop della partita Sassuolo-Bologna, valevole per la 10a giornata di serie A 2023/2024: bene l'attacco e la difesa del Bologna, male Laurienté

Pubblicato:

Dario Santoro

Dario Santoro

Giornalista

Scrive, commenta, racconta lo sport in tutte le sfaccettature. Tocca l'apice quando ha modo di concentrarsi sule interviste ai grandi protagonisti

Un super Zirkzee non basta al Bologna per battere il Sassuolo ma l’1-1 finale vale per la squadra di Thiago Motta la conferma dell’imbattibilità e il nono risultato utile consecutivo che consente di respirare ancora da vicino la zona Europa. Al gol iniziale del talento rossoblù replica in finale di tempo Boloca, al primo gol in A. Ad inchiodare il risultato sul pari ci pensano poi l’arbitro, che annulla il secondo gol di Zirkzee per fuorigioco, e Skorupski, miracoloso su Berardi e Volpato. Un punto che lascia i neroverdi in posizione anonima, a 11 punti e con un triste primato: subiscono gol da 18 partite di fila.

Sassuolo-Bologna: la chiave della partita

Grande equilibrio da subito nonostante l’avvio sprint del Bologna che passa con Zirkzee. Il Sassuolo prova a rispondere da subito con Pinamonti che prova il tiro a giro dal limite di poco a lato. I neroverdi capiscono che per arrivare in porta c’è solo un modo: sfruttare la corsia sinistra e la velocità di Laurienté ma ancora non basta. Dionisi rafforza la catena d’attacco di sinistra facendo convergere Pinamonti sull’esterno e portando alto Vina a supporto dell’azione.

E’ da lì che nascono i cross e le azioni più importanti del Sassuolo. Toljan -a supporto di Berardi alto sulla destra- resta invece isolato e fornisce l’assist centrale a Boloca che da fuori area trova un gran gol nell’angolino basso alla destra del portiere. Nella seconda frazione di gioco Thiago Motta inizia a preoccuparsi per un cambio di mentalità del Bologna: la squadra è meno precisa, più frettolosa e lascia spazi maggiori agli avversari che attaccano. I rossoblu tentano anche di vincere la partita ma il secondo gol di Zirkzee viene annullato per fuorigioco.

Clicca qui per rivivere i momenti salienti di Sassuolo-Bologna

I top e flop del Sassuolo

  • Boloca 7.5. Per buona parte del primo tempo si è visto poco ma nei minuti finali trova il gol dalla distanza con un potente rasoterra teso sul secondo palo. Molto preciso nei passaggi e aggressivo nei contrasti.
  • Toljan 7.5 Non è nella catena di spinta del Sassuolo ma sulla destra contiene gli avversari e si alza all’occorrenza per fornire sovrapposizioni maggiori a Berardi isolato e in difficoltà. Il gol del pareggio nasce da un suo assist basso verso il centro per Boloca. Salva da ultimo uomo un gol sulla linea di porta.
  • Skorupski 7,5 – Decisivo nella ripresa con due interventi miracolosi
  • Erlic 6.5. E’ l’uomo in più della difesa neroverde e all’occorrenza in fase offensiva si inventa anche attaccante facendo valere la sua fisicità nell’area di rigore avversaria.
  • Berardi 5.5. Parte con un atteggiamento super aggressivo e con con tre falli fatti in mezz’ora sembra più un centrocampista che attaccante. Gioca troppo distante dalla porta ed è poco pericoloso nei dribbling dal limite dell’area.
  • Pinamonti 5.5. Gioca al di sotto della sufficienza e sbaglia una palla gol su tiro a giro sul secondo palo nel primo tempo. Prova gli inserimenti più sul suo lato sinistro – tra De Silvestri e Bonifazi- che centralmente ma è poco incisivo.
  • Laurienté 5.5. Gli era stato chiesto di essere l’uomo decisivo in fase offensiva e di provare a superare l’uomo con maggiore frequenza. La sua velocità non basta ad invertire le sorti del match, fa numero ma non qualità.

I top e flop del Bologna

  • Zirkzee 8. Il suo gol dopo soli tre minuti di gioco è pura magia per come arriva in porta e scarta il portiere. In fase di scarico palla a volte è poco preciso. Cala sul piano fisico nei minuti finali ma nonostante ciò segna anche un altro gol, annullato per fuorigioco.
  • Aebischer 7. Un perfetto primo tempo mette in risalto le sue qualità da centrocampista. Dopo soli tre minuti vede Zirkzee correre in avanti e gli serve un assist perfetto in profondità. E’ sempre nel vivo dell’impostazione del gioco. Vicino al gol nel secondo tempo con una occasione ravvicinata nata da uno scambio rapido di passaggi tra lui e Saelemaekers.
  • De Silvestri 5,5. Va in sofferenza verso la fine del primo tempo quando è costretto a tenere a bada Pinamonti e Laurienté che tentano gli inserimenti alle sue spalle. Resiste reggendo da solo il peso della corsia destra ma a fine primo tempo viene sostituito.
  • Saelemaekers 5. Sbaglia molti passaggi e nei dribbling non sempre ha la meglio. Lontano dalla porta, poco incisivo in avanti.
  • Lykogiannis 5. Non brilla in fase difensiva e il gol del pareggio del Sassuolo arriva proprio dalla sua corsia. Troppo poco precisi i suoi traversoni in avanti.

Sassuolo-Bologna, il tabellino del match

SASSUOLO: Consigli, Toljan, Erlic, Ferrari, Viña (88’ Pedersen), Boloca, Thorstvedt (60’ Racic), Berardi, Bajrami (71′ Volpato), Laurienté (71′ Ceide), Pinamonti (88’ Defrel). A disp.: Pegolo, Cragno, Missori, Viti, Castillejo, Lipani, Mulattieri. All.: Alessio Dionisi.

BOLOGNA: Skorupski, De Silvestri (46′ Posch), Beukema, Calafiori, Lykogiannis (63’ Ndoye), Freuler, Aebischer (68′ El Azzouzi, 84′ Moro), Orsolini, Ferguson, Saelemaekers (63′ Kristiansen), Zirkee. A disp.: Ravaglia, Gasperini, Bonifazi, Corazza, Fabbian, Urbanski, Karlsson, Van Hooijdonk. All.: Thiago Motta.

ARBITRO: Giua di Olbia.

RETI: 3′ Zirkzee (B), 44’ Boloca (S)

NOTE: ammoniti Lykogiannis, Berardi.

Clicca qui per vedere tutti i risultati stagionali del Bologna

Pagelle Sassuolo-Bologna 1-1: Zirkzee sontuoso, Berardi delude, Skorupski super Fonte: ANSA

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...